Cerca nel sito

Superabile Inail

Tesseramento

Accesso WebMail

Per accedere alla WebMail fare click qui.

MONDIALI INCHEON2014, ITALIA TRA LE PRIME OTTO DEL MONDOVersione stampabile


immagine sinistra

 

Gli azzurri superano di slancio la Colombia 70 a 37 e conquistano i quarti di finale.

 

La Nazionale di basket in carrozzina continua a stupire nei Mondiali che si stanno giocando ad Incheon (Corea del Sud); dopo la storica vittoria di ieri contro gli Stati Uniti, oggi gli azzurri hanno superato la Colombia con un nettissimo 70 a 37 che significa qualificazione per i quarti di finale addirittura con un turno di anticipo in questa seconda fase del torneo.

La Colombia, una delle sorprese del torneo fino a questo punto, non ha potuto opporre nulla ad un’Italia scesa in campo con la stessa determinazione e concentrazione vista ieri contro gli americani. Trascinati da un Matteo Cavagnini tornato su livelli altissimi dopo un inizio di Mondiale duro (14 punti e 12 rimbalzi in poco più di 20’ per il capitano), gli azzurri hanno subito preso il largo, andando a +20 già nel corso del secondo quarto e dando una straordinaria prova di compattezza e solidità per tutto il match. Da sottolineare anche la grande partita di Ahmed Raourahi che con 12 punti frutto di un perfetto 5/5 dal campo si è confermato tra i migliori al mondo nel proprio ruolo. Ed è proprio Raourahi a parlare dopo la sirena finale: “Abbiamo sempre creduto di poter entrare tra le prime 8 al mondo, altrimenti non saremmo partiti. Abbiamo avuto qualche difficoltà nelle prime partite, ma come sempre accade alle Nazionali italiane, più si va avanti nel torneo più si migliora: adesso comunichiamo meglio in campo, abbiamo trovato l’intesa giusta e anche mentalmente ci siamo sbloccati”.

Prima dei quarti di finale (che partiranno il 12 luglio), l’Italia affronterà la Turchia nell’ultima partita della seconda fase (ore 16.45 di Incheon, le 9.45 italiane). L’obiettivo è conquistare il secondo posto nel girone, fondamentale per evitare gli incroci più pericolosi nel turno ad eliminazione diretta: vincere con i turchi garantirebbe questo risultato, mentre con una sconfitta bisognerebbe sperare nella vittoria dell’Australia sugli USA.



09/07/2014
  • Logo Facebook
  • Logo Twitter
  • Logo Youtube
Ability channel logo
Guna logo

Partner

© 2011 - FIPIC

Valid XHTML 1.0 Transitional