Cerca nel sito

Superabile Inail

Tesseramento

Accesso WebMail

Per accedere alla WebMail fare click qui.

TROFEO ALPE ADRIA, VINCE IL BIHACVersione stampabile


immagine sinistra

 

Si è concluso con la vittoria della squadra bosniaca del Bihac il 19° Torneo Alpe Adria di basket in carrozzina organizzato a Gradisca d’Isonzo dall' Associazione Polisportiva Nordest. Il Bihac si è imposto proprio sui padroni di casa della Castelvecchio Gradisca con il punteggio di 57 a 50. Al terzo posto si è classificata Padova, al quarto Genova, al quinto Maribor e al sesto Lubiana. La coppa Fair play dedicata a Alfredo Tinunin è andata alla squadra di Genova. Nel girone B, Bihac aveva superato agevolmente la concorrenza del DP Maribor e del BIC Genova. Nel suo girone, invece, la Castelvecchio aveva staccato il biglietto per la finale grazie ai successi con il DP Lubiana e con il PMB Padova. Mentre la partita con gli sloveni si è rivelata agevole e ha consentito al nuovo coach Colmani di far ruotare tutta la rosa in panchina, la partita con i padovani è iniziata con qualche ostacolo per i biancoblu': nel primo quarto Padova prende un buon vantaggio di 7 punti chiudendo in vantaggio. Nel secondo quarto i gradiscani si svegliano e dopo aver raggiunto il pareggio vanno al riposo in vantaggio di 4 punti. Alla ripresa del gioco la Castelvecchio non si fa più raggiungere, gioca con determinazione e controlla il gioco, portando la partita alla fine con un vantaggio considerevole. L’inizio della finalissima con il Bihac vede di nuovo i gradiscani timorosi, si fanno bucare facilmente in difesa con un Demirovic migliore in campo che segna da tutte le posizioni. Non riescono neanche a entrare nella ben munita difesa avversaria, tanto da essere costretti a rischiare troppe volte il tiro da fuori: Bihac va al riposo con un vantaggio di sei punti. Si riprende e sembra che la Castelvecchio abbia capito la lezione aggredisce i bosniaci attuando un buon pressing a tutto campo: il risultato li premia e vanno per la prima volta della partita in vantaggio. Ma è un fuoco di paglia: nell’ultimo Bernardis e soci perdono di nuovo la lucidità e si fanno mettere sotto di nuovo, con Bihac che finisce la partita in vantaggio di 7 punti, vincendo meritatamente il 19° torneo Alpe Adria. Ottima al solito l’organizzazione che consentito di far giocare in soli due giorni 6 squadre divise in due gironi: da lodare l’ottimo lavoro svolto dai dirigenti e volontari della Nordest, ringraziati a fine manifestazione per il loro generoso impegno dalle autorita' presenti e dalla famiglia Terraneo che da sempre è vicina al sodalizio gradiscano. 

 SI ringrazia l'ufficio stampa Polisportiva Nordest 



07/10/2014
  • Logo Facebook
  • Logo Twitter
  • Logo Youtube
Ability channel logo
Guna logo

Partner

© 2011 - FIPIC

Valid XHTML 1.0 Transitional