Cerca nel sito

Superabile Inail

Tesseramento

Accesso WebMail

Per accedere alla WebMail fare click qui.

PARTE SABATO IL NUOVO CAMPIONATO DI SERIE AVersione stampabile


immagine sinistra

Dopo il prologo della Supercoppa vinta dal Santa Lucia, al via la nuova Serie A a 12 squadre. La Briantea 84 Cantù a caccia del tris.

 

Partirà nel pomeriggio di sabato 25 ottobre il nuovo campionato di Serie A di basket in carrozzina, dopo il prologo dello scorso fine settimana a San Marino, con il Santa Lucia Roma vincitore della Supercoppa Italiana 2014 sulla UnipolSai Briantea 84 Cantù. Proprio i canturini cercheranno il tris scudetto dopo i successi negli ultimi due campionati, in una stagione però che si annuncia particolarmente incerta ed equilibrata. Sarà un esordio per questa inedita Serie A a 12 squadre (di cui quattro provenienti dalla vecchia Serie A2 più il Battipaglia promosso dalla Serie B), composta da due gironi da 6 squadre ognuno.

Nel girone A sono inseriti i campioni d’Italia in carica della UnipolSai Briantea 84 Cantù oltre a Openjobmedis HS Varese, SBS Montello, PDM Treviso, Padova Millennium Basket e Polisportiva Nordest Castelvecchio.

Giornata inaugurale subito dura per Cantù che affronterà in trasferta una delle squadre sulla carta più attrezzate a contenderle il titolo, l’HS Varese; Montello se la vedrà invece con Treviso nella riedizione di uno degli scontri più interessanti della scorsa A2, mentre Padova ospiterà Castelvecchio.

Nel girone B figurano Santa Lucia Sport Roma, Amicacci Giulianova, INAIL Bic Genova, Porto Torres Banco di Sardegna, S. Stefano Sport Banca Marche e Crazy Ghosts INAIL Battipaglia.

Esordio casalingo per i vice campioni d’Italia del Santa Lucia contro Giulianova, mentre Genova ospiterà Porto Torres e Battipaglia esordirà in A sul campo di S. Stefano.

La regular season terminerà il 31 gennaio: a seguire playout retrocessione tra le ultime due dei gironi e crossover tra le prime quattro (14 e 21 febbraio), anticamera dei playoff che partiranno a marzo.

Da sottolineare infine come in questa stagione entrerà in vigore un nuovo regolamento fortemente voluto dalla Federazione e che prevede l’obbligo di schierare in campo sempre almeno due italiani, al fine di stimolare un’ulteriore crescita del vivaio azzurro nell’anno che porterà agli Europei di Worcester, decisivi per la qualificazione alle Paralimpiadi di Rio 2016.



24/10/2014
  • Logo Facebook
  • Logo Twitter
  • Logo Youtube
Ability channel logo
Guna logo

Partner

© 2011 - FIPIC

Valid XHTML 1.0 Transitional