Cerca nel sito

Superabile Inail

Tesseramento

Accesso WebMail

Per accedere alla WebMail fare click qui.

SABATO GARA 1 DI SEMIFINALE SCUDETTOVersione stampabile


immagine sinistra

 

Partono le serie di semifinale playoff: la Briantea 84 difende il titolo da Santa Lucia, Varese e Porto Torres.

 

Iniziano sabato 28 febbraio le due serie di semifinale playoff nel campionato maggiore di basket in carrozzina: a contendersi lo Scudetto i campioni in carica della UnipolSai Briantea 84 Cantù, il Santa Lucia Roma e le due outsider, HS Cimberio Varese e Porto Torres Banco di Sardegna.

La giornata si aprirà a Roma, nella palestra della Fondazione Santa Lucia, dove i padroni di casa ospiteranno l’HS Cimberio Varese alle ore 17. I romani, finalisti nelle ultime due edizioni del campionato di Serie A ma privi del tricolore dal 2012, vengono da una stagione fin qui perfetta: percorso netto in stagione regolare con 10 vittorie su 10, primo turno contro Padova superato agevolmente con due netti successi e Supercoppa Italiana in bacheca dopo aver sconfitto i rivali di Cantù nella prima gara dell’anno. Leader e simbolo del Santa Lucia è Matteo Cavagnini, capitano anche della Nazionale azzurra, parte di un roster particolarmente profondo, dove le due stelle straniere Sofyane Mehiaoui (Francia) e Adolfo Damian Berdun (Argentina) affiancano un gruppo totalmente italiano (dove figurano anche tre donne, Laura Morato, Beatrice Ion e Giulia Saba). L’HS Cimberio Varese si presenta al confronto come l’outider più accreditata ad incrinare il dominio Cantù-Roma degli ultimi anni: pur provenendo dalla vecchia Serie A2, la squadra biancorossa è cresciuta visibilmente nel corso della stagione, anche grazie all’innesto del centro coreano Kim arrivato a metà campionato. Nel roster varesino spiccano i tre azzurri Damiano (capitano del gruppo), Roncari e Geninazzi, ma anche il giovane talento svedese Joakim Lindblom, decisivo nel primo turno di playoff contro l’Amicacci Giulianova.

In serata (ore 20.30), nella cornice di un Palasport di Seveso all’ennesimo tutto esaurito della stagione, i detentori del titolo della UnipolSai Briantea 84 Cantù ospiteranno il Porto Torres Banco di Sardegna. Padroni di casa grandi favoriti, forti delle 12 vittorie consecutive in stagione e dei due migliori marcatori del campionato, l’americano Brian Bell e l’inglese Gaz Choudhry. Ma occhi puntati anche su Filippo Carossino, il giovane azzurro che nella stagione di esordio in Serie A si è velocemente imposto come uno dei lunghi più incisivi in Italia: accanto a lui anche l’altra promessa del basket in carrozzina italiano, quel Francesco Santorelli già titolare nella Nazionale di coach Cappelletti. Porto Torres cercherà di sfruttare a proprio vantaggio soprattutto l’esperienza e la caratura internazionale del centro inglese Simon Munn, miglior marcatore della passata annata, affiancato da un ex della sfida, l’altro inglese Martin Edwards. I sardi, che hanno chiuso la stagione regolare con 7 vittorie e 3 sconfitte, hanno impressionato nel primo turno di post-season, eliminando facilmente la Polisportiva Nordest.

Entrambe le serie di semifinale si articolano al meglio delle tre partite: le gare due si giocheranno sabato 7 marzo a campi invertiti rispetto alle partite d’esordio, mentre le eventuali gare tre sono in calendario il 21 marzo, dopo la sosta per l’EuroLeague.

 



27/02/2015
  • Logo Facebook
  • Logo Twitter
  • Logo Youtube
Ability channel logo
Guna logo

Partner

© 2011 - FIPIC

Valid XHTML 1.0 Transitional