Cerca nel sito

Superabile Inail

Tesseramento

Accesso WebMail

Per accedere alla WebMail fare click qui.

SABATO LE GARE 2 DI SEMIFINALE SCUDETTOVersione stampabile


immagine sinistra

Match-point per Briantea 84 e Santa Lucia impegnate in trasferta contro Porto Torres e Varese.

 

Sabato 7 marzo si giocheranno le gare 2 si semifinale scudetto nel campionato di Serie A di basket in carrozzina: i campioni d’Italia in carica della UnipolSai Briantea 84 Cantù e il Santa Lucia Roma cercheranno di chiudere le rispettive serie e di conquistare la terza finale scudetto consecutiva da giocarsi l’una contro l’altra. Di contro il Porto Torres Banco di Sardegna e l’HS Cimberio Varese puntano a rimandare il verdetto alla decisiva gara tre, da giocarsi eventualmente il 21 marzo.

La giornata si aprirà alle ore 17 nella prestigiosa cornice del PalaWhirlpool di Varese, uno dei templi del basket italiano: il match tra i padroni di casa della Cimberio HS e il Santa Lucia Roma presenta tutte le premesse per essere una delle partite più affascinanti di questa stagione, sia dal punto di vista della qualità espressa in campo dai due roster che dall’equilibrio; nonostante infatti la sconfitta di gara 1, Varese ha dimostrato anche a Roma una settimana fa di poter rimanere in partita almeno per 30 minuti, giocando alla pari con una delle superpotenze del nostro basket in carrozzina. Ci vorrà quindi il miglior Santa Lucia per chiudere la semifinale già in gara 2 e mettere al sicuro quella che sarebbe addirittura la ventiduesima finale Scudetto consecutiva della propria storia. I riflettori rimarranno puntati su Varese anche la prossima settimana, quando l’HS Cimberio avrà l’onore di organizzare la fase preliminare di Euro League 3, che si giocherà tutta tra il 14 e il 15 marzo presso il Palazzetto di Malnate.

Inizierà invece alle ore 18 l’altra gara 2 di semifinale, con il Porto Torres Banco di Sardegna che ospiterà l’UnipolSai Briantea 84 Cantù. Per i sardi attesa una prova di orgoglio dopo la pesante sconfitta della scorsa settimana subìta nel Palazzetto di Seveso, quando i padroni di casa già dopo pochi minuti del primo quarto erano stati in grado di chiudere la partita. La Briantea 84 invece cercherà di evitare quanto accaduto lo scorso anno, quando scivolò inaspettatamente nella trasferta di gara 2 di semifinale contro S. Stefano, rimandando la qualificazione alla finale ad una decisiva gara 3 sempre insidiosa da giocare. I canturini possono contare sulla coppia più prolifica del campionato, quella formata dall’americano Bell e dall’inglese Choudhry, mentre tra i sardi è atteso soprattutto il centro britannico Simon Munn, capocannoniere della passata stagione.

Le eventuali e decisive gare 3 si giocherebbero sabato 21 marzo, mentre il prossimo fine settimana sarà dedicato alle fasi preliminari di Euro League, con ben sette squadre italiane impegnate. 



06/03/2015
  • Logo Facebook
  • Logo Twitter
  • Logo Youtube
Ability channel logo
Guna logo

Partner

© 2011 - FIPIC

Valid XHTML 1.0 Transitional