Cerca nel sito

Superabile Inail

Tesseramento

Accesso WebMail

Per accedere alla WebMail fare click qui.

SANTA LUCIA E BRIANTEA 84 NON SI FERMANOVersione stampabile


immagine sinistra

Le due prime della classe vincono gli sconti diretti contro Porto Torres e Giulianova. In B ecco le semifinali playoff.

 

Nel penultimo turno di stagione regolare nel campionato di basket in carrozzina, Santa Lucia Roma e UnipolSai Briantea 84 Cantù si confermano ancora una volta le due squadre più attrezzate e le favorite per giocarsi (sarebbe il quarto anno consecutivo) il titolo tricolore. Le prime due in classifica infatti hanno battuto le altre due qualificate ai playoff, imponendosi entrambe in trasferta (il Santa Lucia a Porto Torres e la Briantea 84 a Giulianova), in quelli che quasi certamente sono stati due anticipi degli accoppiamenti per le prossime semifinali scudetto. Con il successo di romani e lombardi, le prime quattro posizioni sembrano infatti consolidate: l’unico possibile stravolgimento potrebbe avvenire in testa, qualora nell’ultimo turno di sabato prossimo il Santa Lucia capolista dovesse perdere in casa contro la SBS Montello (con contemporanea vittoria di Cantù), eventualità però particolarmente remota, per quanto visto fin qui in stagione.

Tra i due scontri diretti, un po’ a sorpresa il maggiore equilibrio c’è stato in Sardegna, dove il Santa Lucia è partito subito forte (19 a 9 dopo 10’), ma alla fine si è fatto rimontare, con Porto Torres arrivata negli ultimi minuti ad un solo possesso di distanza (71 a 67 il finale). Da sottolineare tra i campioni d’Italia i 20 punti del giovane azzurro Giulio Maria Papi (con 7/10 dal campo in 20’), tra cui gli ultimi 4 punti decisivi per la vittoria. Non basta ai sardi l’ennesima prova maiuscola di Matt Scott (32 punti, 7 rimbalzi e 7 assist); a meno di stravolgimenti, rivedremo questo confronto in una semifinale che si annuncia piuttosto interessante.

Molto meno sofferta a Giulianova la vittoria della UnipolSai Briantea 84 Cantù, che si impone 87 a 59 sulla DECO Group Amicacci dell’ex Malik Abes. Per i lombardi doppia doppia di Filippo Carossino (20 punti e 11 rimbalzi), ma citazione soprattutto per la prova di Gaz Choudhry (31 punti, 8 rimbalzi e 11 assist); l’inglese è salito di livello nelle ultime settimane dopo un avvio di stagione opaco e in questo momento è tra i più in forma dell’intero torneo. Giulianova invece è apparsa ancora convalescente dopo il cambio di gestione tecnica e le ultime settimane travagliate. Con tutta probabilità sarà questa la seconda semifinale scudetto, a partire dal 16 aprile.

Negli altri match di giornata, l’HS Cimberio Varese vince l’ultima partita casalinga contro la Dinamo Lab Banco di Sardegna 57 a 44, il Padova Millennium Basket va a vincere in trasferta a Bergamo contro l’SBS 58 a 54 e S. Stefano Banca Marche ha vita facile in casa contro la Laumas Elettronica Gioco Parma 92 a 38.

Fasi decisive anche per il campionato di Serie B, dove ieri si sono giocate le partite di ritorno dei quarti di finale playoff. L’unico match in bilico era quello tra Generali BIC Genova e i Bradipi Circolo Dozza Bologna, che avevano vinto all’andata 51 a 45 ma che hanno visto il risultato ribaltato dai genovesi, che si impongono 60 a 52 e accedono alla semifinale contro la Polisportiva Nordest (che vince contro Taranto 61 a 34 bissando il successo dell’andata); l’altra semifinale sarà tra PDM Treviso (che vince a Palermo 57 a 47) e SS Lazio Il Gioco del Lotto (che non ha problemi contro Trapani 89 a 36). Semifinali di andata in calendario il 9 e 10 aprile.

 I RISULTATI DELLA 17^ GIORNATA

HS Cimberio Varese - Dinamo Lab Banco di Sardegna 57 a 44
SBS Montello - PMB 53 a 58
GSD Porto Torres - Santa Lucia Roma 67 a 71
DECO Group Amicacci Giulianova - UnipolSai Briantea 84 Cantù 59 a 87
S. Stefano Banca Marche - Laumas Elettronica GiocoParma 92 a 38.

 

LA CLASSIFICA DOPO LA 17^ GIORNATA

 

32 punti: Santa Lucia Roma

30 punti: UnipolSai Briantea 84 Cantù

26 punti: DECO Group Amicacci Giulianova

24 punti: GSD Porto Torres

20 punti: HS Cimberio Varese

14 punti: Dinamo Lab Banco di Sardegna

10 punti: Padova Millennium Basket

8 punti: S. Stefano Banca Marche

6 punti: SBS Montello

0 punti: Laumas Elettronica Gioco Parma



03/04/2016
  • Logo Facebook
  • Logo Twitter
  • Logo Youtube
Ability channel logo
Guna logo

Partner

© 2011 - FIPIC

Valid XHTML 1.0 Transitional