Cerca nel sito

Superabile Inail

Tesseramento

Accesso WebMail

Per accedere alla WebMail fare click qui.

SABATO SI DECIDONO LE FINALISTE IN SERIE AVersione stampabile


immagine sinistra

In campo per le semifinali di ritorno, domenica a Genova gara 2 di finale in B

 

Arriva alle battute decisive il campionato di Serie A di basket in carrozzina. Sabato 30 aprile infatti si giocheranno le partite di ritorno delle semifinali playoff, decisive per decretare le due squadre che si contenderanno poi lo Scudetto a partire dal 14 maggio. Partono favorite il Santa Lucia Roma e la DECO Group Amicacci Giulianova, entrambe vincenti nelle gare di andata due settimane fa. Il formato di questo primo turno di playoff infatti prevede un match di andata e uno di ritorno, con la differenza canestri decisiva nell’eventualità di un pareggio nella serie dopo gara 2. Ma domenica 1 maggio in campo anche la Serie B per il secondo capitolo delle finali che assegneranno un posto nella prossima Serie A: una contro l’altra la BIC Generali Genova e la SS Lazio Il Gioco del Lotto.

Il weekend cestistico si aprirà sabato a Roma, dove alle ore 17 i padroni di casa e campioni d’Italia in carica del Santa Lucia ospiteranno il GSD Porto Torres, con l’obiettivo di centrare la ventiquattresima finale Scudetto consecutiva. I romani partiranno dai 14 punti di vantaggio di una gara di andata a lunghi tratti dominata (fino ad arrivare ad un massimo vantaggio di 25 punti) ma poi rimessa parzialmente in discussione da Porto Torres, capace di ricucire lo svantaggio fino alla soglia della singola cifra nel corso dell’ultimo periodo. Qualificazione quindi non del tutto chiusa, considerando anche la pericolosità offensiva dei sardi, con particolare riferimento al capocannoniere della stagione regolare, il nazionale USA Matt Scott.

La seconda semifinale si giocherà invece alle ore 20.30 e si annuncia certamente più in bilico: i vice campioni d’Italia della UnipolSai Briantea 84 Cantù sono chiamati infatti ad una non semplice rimonta dopo l’imprevisto scivolone della gara di andata, quando la DECO Group Amicacci Giulianova è stata capace di imporsi con ben 10 punti di scarto (59 a 49 ad Alba Adriatica). Per gli abruzzesi, reduci dalla sconfitta in finale di Brinkmann Cup domenica scorsa (un netto 83 a 57 contro gli spagnoli del Getafe, al termine di un torneo però brillante), difendere il vantaggio significherebbe approdare ad una storica finale Scudetto, che di fatto spezzerebbe il duopolio Briantea84/Santa Lucia che ormai da un triennio domina il basket in carrozzina italiano. Match dal sapore particolare per l’allenatore degli abruzzesi, quel Malik Abes che sulla panchina di Cantù ha vinto lo Scudetto nelle stagioni 2012/2013 e 2013/2014. La partita verrà trasmessa in streaming sul sito federipic.it e sul canale Youtube della federazione, in diretta da un Palasport di Seveso che si annuncia bollente.

Spazio poi alla Serie B domenica 1 maggio. Alle ore 16 infatti si giocherà gara 2 delle finali del campionato intitolato ad Antonio Maglio tra la BIC Generali Genova e la SS Lazio Basket in Carrozzina. Per i liguri bissare in casa il successo di sabato scorso significherebbe conquistare un posto nella prossima Serie A, mentre una vittoria della Lazio riaprirebbe la serie, rimandando il verdetto alla decisiva gara 3, da giocarsi eventualmente a Roma.



29/04/2016
  • Logo Facebook
  • Logo Twitter
  • Logo Youtube
Ability channel logo
Guna logo

Partner

© 2011 - FIPIC

Valid XHTML 1.0 Transitional