Cerca nel sito

Superabile Inail

Tesseramento

Accesso WebMail

Per accedere alla WebMail fare click qui.

SERIE B ANTONIO MAGLIO, LA LAZIO VINCE GARA 2 DI FINALEVersione stampabile


immagine sinistra

I romani allungano la serie alla decisiva gara 3 vincendo a Genova 57 a 54.

 

Verdetto rinviato nella Serie B di basket in carrozzina: nella gara 2 di finale giocata a Genova nel pomeriggio del 1 maggio infatti la Lazio vince 57 a 54, pareggiando quindi i conti con la BIC Genova, che in caso di vittoria avrebbe festeggiato la conquista del campionato e la promozione nella massima serie.

I ragazzi di coach Castellucci invece ribaltano punteggio e pronostici, grazie ad un partita giocata sempre al massimo dell’intensità. I romani conducono per gran parte del match, ma non riescono mai a prendere il largo, giungendo ad un massimo vantaggio di 4 punti nel corso dei primi tre quarti. Genova infatti non molla mai, nonostante percentuali basse al tiro e qualche palla persa d troppo, tanto da impattare sul 36 pari a 10 minuti dalla fine. Ultimo quarto quindi decisivo: i biancocelesti provano una prima fuga, salendo fino al +8 con 6 minuti da giocare, ma i padroni di casa ancora una volta recuperano il gap, fino all’ennesima parità. A decidere le sorti dell’incontro sono gli ultimi 3 minuti, quando grazie alle sortite di Trulli, ad un prezioso gioco da tre di Obino e ai liberi di De Sousa e Scagnoli, la Lazio riesce a piazzare il break che spezza l’equilibrio.

“A Roma cercheremo di ripeterci”, dice Andrea Trulli, tra i migliori in campo per la Lazio; “Abbiamo vinto questa partita soprattutto in difesa, mettendo grande pressione ai loro attaccanti migliori. Oraper gara 3 mi aspetto una bolgia: noi ce la metteremo tutta per portare a casa il risultato”

Delusione inevitabile invece nelle parole di John Amasio, giocatore/allenatore di Genova: “Le giornate con percentuali basse purtroppo capitano: abbiamo pagati i molti errori in attacco, loro hanno preso ritmo e alla fine si sono galvanizzati. Ci hanno sorpreso proprio come noi avevamo sorpreso loro a Roma. La partita è stata molto in bilico e non abbiamo nulla da recriminare. Adesso in gara 3 proveremo a riprenderci la serie”.



01/05/2016
  • Logo Facebook
  • Logo Twitter
  • Logo Youtube
Ability channel logo
Guna logo

Partner

© 2011 - FIPIC

Valid XHTML 1.0 Transitional