Cerca nel sito

Superabile Inail

Tesseramento

Accesso WebMail

Per accedere alla WebMail fare click qui.

TRE ITALIANE A CACCIA DELL'EUROPAVersione stampabile


immagine sinistra

Dal 6 maggio a Zwickau (Germania) tre italiane impegnate nella Champions Cup

 

Tempo di Champions Cup nella stagione internazionale di basket in carrozzina. La fase finale della competizione europea per club più prestigiosa si disputerà infatti a Zwickau (in Germania) a partire da venerdì 6 maggio. Tre i club italiani impegnati nella Final Eight: il Santa Lucia Roma, la Mia Briantea84 Cantù e il GSD Porto Torres. Il campionato italiano sarà così il torneo nazionale più rappresentato in Europa: tra le altre partecipanti infatti saranno presenti due squadre tedesche (BSC Rollers Zwickau e RSC Lahn-Dill, campione d’Europa in carica), due squadre turche (Galatasaray S.K. e Beşiktaş Jimnastik Kulübü) e una spagnola (CD Ilunion).

Il meccanismo della Final Eight prevede due gironi preliminari e poi una fase conclusiva ad eliminazione diretta. Il Santa Lucia Roma è inserito nel Gruppo A insieme ai padroni di casa del BSC Rollers Zwickau, ai madrileni del CD Ilunion e al Galatasaray, contro cui esordirà alle ore 13.30 del 6 maggio. Derby italiano invece nel primo match del girone B: Mia Briantea84 Cantù e GSD Porto Torres si affronteranno alle ore 15.45 di venerdì 6 maggio, prima di vedersela con Beşiktaş Jimnastik Kulübü e con i detentori del titolo del RSC Lahn-Dill.

Santa Lucia Roma e Briantea84, qualificatesi lo scorso weekend per la finale Scudetto (che le vedrà opposte per il quarto anno consecutivo) arrivano a questa Final Eight di Champions Cup da imbattute in Europa: per entrambe infatti percorso netto nel girone di qualificazione di EuroLeague1 giocato nello scorso mese di marzo. Per Porto Torres invece una sola sconfitta al passivo, per altro ininfluente, contro il CD Ilunion di Madrid.

Lo scorso anno il Santa Lucia Roma arrivò fino alle semifinali di Champions Cup, nella Final Eight ospitata da Giulianova. Per i romani sconfitta proprio contro gli spagnoli del CD Ilunion, ma poi prestigioso terzo posto conquistato ai danni dei tedeschi dell’Oettinger Team Thuringen. Il Santa Lucia Roma ha conquistato tre volte la coppa più importante, con l’ultimo successo datato 2007 (l’unica altra italiana ad alzare la Coppa dei Campioni è stata l’Anmic Sassari nel 2003). Quinto posto invece lo scorso anno per la Briantea84 Cantù, che mancò l’accesso alle semifinali (per i canturini in bacheca 3 Vergauwen Cup e 1 Brinkmann Cup); Porto Torres infine chiuse la Champions Cup dello scorso anno al settimo posto (nella storia europea dei sardi, un successo in Vergauwen e uno in Brinkmann Cup).

 

“Constatare ancora una volta che l’Italia sarà la nazione più rappresentata nella coppa europea di maggiore prestigio è certamente motivo di orgoglio per tutto il nostro movimento”, ha detto il presidente federale Fernando Zappile; “Il basket in carrozzina italiano si conferma ai massimi livelli nel contesto internazionale, come testimoniato anche dalla recente assegnazione al nostro paese dei primi campionati europei femminili di divisione B (che si svolgeranno ad Atri, in Abruzzo, dal 26 al 29 giugno). Faremo il tifo per i nostri club, con la convinzione che tutti e tre sapranno mantenere alti i colori italiani in Germania. Rivolgo quindi il mio in bocca al lupo a tutti gli atleti e ai tecnici impegnati e ringrazio le società per gli sforzi profusi per arrivare a questo traguardo e più in generale tutti i club che onorano ogni anno i nostri campionati”.



04/05/2016
  • Logo Facebook
  • Logo Twitter
  • Logo Youtube
Ability channel logo
Guna logo

Partner

© 2011 - FIPIC

Valid XHTML 1.0 Transitional