Cerca nel sito

Superabile Inail

Tesseramento

Accesso WebMail

Per accedere alla WebMail fare click qui.

PORTO TORRES A ROMA PER IL PRIMATOVersione stampabile


immagine sinistra

Nella settima di andata, il primo ritorno di Carlo Di Giusto al Santa Lucia da ex. Briantea ospita Padova. Parte anche la B.

 

Sabato 3 dicembre la Serie A di basket in carrozzina in campo per la settima giornata del girone di andata, la terz’ultima prima del giro di boa che decreterà la quattro squadre qualificate alla Final Four di Coppa Italia. Con la DECO Group Amicacci Giulianova al primo riposo dell’anno, l’altra capolista GSD Porto Torres ha l’occasione per conquistare il primato solitario in classifica con quella che sarebbe la settima vittoria consecutiva dall’inizio dell’anno. Non sarà però un match qualunque per i sardi quello delle 17: la trasferta di Roma contro il Santa Lucia, più che per i valori tecnici in campo (gli ospiti partono nettamente favoriti), rimarrà un momento memorabile perché sarà il primo ritorno nella Capitale da ex per un simbolo della storia della Fondazione Santa Lucia, quel Carlo Di Giusto oggi anche Responsabile Tecnico delle Nazionali FIPIC. Insieme a lui, altri due ex, Dario Di Francesco e Beatrice Sorina Ion, entrambi giovani stelle della Nazionale Under 22 cresciute proprio a Roma e oggi a Porto Torres. Il Santa Lucia viene da due vittorie consecutive che hanno rimesso in sesto una classifica deficitaria dopo la prima porzione di campionato, ma di contro Porto Torres ha fin qui impressionato, da ultimo rifilando 30 punti di scarto a Padova nell’ultimo turno, grazie ad una prestazione super della coppia Scott – Bates, che ha combinato addirittura per 77 punti totali (46 per il giovane inglese, 31 per l’americano).

In serata in campo la UnipolSai Briantea 84 Cantù che, dopo aver perso la propria imbattibilità stagionale due settimane fa proprio a Porto Torres, e aver dominato il derby a Varese vincendo di 50 punti, ospiterà davanti al sempre numeroso pubblico del Palazzetto di Seveso il Padova Millennium Basket guidato dall’unico coach donna della Serie A, Silvana Vettorello, e a quota 4 punti in classifica, in piena corsa per quel quarto posto che significherebbe Final Four di Coppa Italia. Per i padroni di casa occasione ghiotta per agganciare in classifica la DECO Group Amicacci Giulianova a 10 punti, alla vigilia dello scontro diretto della prossima settimana, passaggio cruciale in ottica accoppiamenti di semifinale in Coppa Italia. Palla a due alle ore 20.30.

E sempre con uno sguardo alla Final Four della Coppa Nazionale (in calendario nel primo weekend di marzo), fondamentale sarà anche il match del S. Stefano Banca Marche, attualmente al quarto posto solitario dopo l’inatteso e importantissimo successo ottenuto nell’ultimo turno in casa di Giulianova, fino a quel momento imbattuta e capolista. I ragazzi di coach Ceriscioli, trascinati dal francese Sofyane Mehiaoui, in netta crescita nelle ultime settimane e autore di due partite da 21 punti consecutive, ospiteranno alle ore 17 la Cimberio HS Varese, protagonista fin qui di un inizio di stagione in chiaro scuro, ma ancora in corsa per il quarto posto. Alle 18 infine il match salvezza tra Dinamo Lab Banco di Sardegna e SBS Montello: per i sardi, ancora a quota zero dopo sei sconfitte in fila, vincere significherebbe trovare nuovo ossigeno e non perdere contatto con la zona salvezza. Per i bergamaschi invece, a quota 2 punti ma con una partita in meno rispetto ai rivali, un successo ricucirebbe il piccolo gap dal terz’ultimo posto provocato dalla sconfitta interna contro il Santa Lucia di due settimane fa.

Ma in questo fine settimana in campo anche la prima giornata del Campionato di Serie B dedicato alla memoria di Antonio Maglio, uno dei padri fondatori dello sport paralimpico italiano. Dopo l’antipasto della scorsa settimana, con gli anticipi del girone B (successo del CUS Padova contro Trento) e del girone D (Taranto vittoriosa su Barletta), tra sabato e domenica si giocherà la giornata inaugurale di tutti e quattro i raggruppamenti, per un totale di 12 partite. Il formato del campionato prevede la qualificazione delle prime due di ogni girone ad una seconda fase composta da crossover con partite di andata e ritorno. Le quattro vincenti si qualificheranno per il concentramento finale (5-7 maggio), con un girone all’italiana che deciderà la promossa nel prossimo Campionato di Serie A.

 

SERIE A, 7^ GIORNATA – IL PROGRAMMA

Ore 17: Santa Lucia Roma – GSD Porto Torres

Ore 17: S. Stefano Banca Marche – HS Cimberio Varese

Ore 18: Dinamo Lab Banco di Sardegna – SBS Montello

Ore 20.30: UnipolSai Briantea 84 Cantù – Padova Millennium Basket

Riposa: DECO Group Amicacci Giulianova

[foto Luccia, Ufficio Stampa GSD Porto Torres] 



02/12/2016
  • Logo Facebook
  • Logo Twitter
  • Logo Youtube
Ability channel logo
Guna logo

Partner

© 2011 - FIPIC

Valid XHTML 1.0 Transitional