Cerca nel sito

Superabile Inail

Tesseramento

Accesso WebMail

Per accedere alla WebMail fare click qui.

VINCONO TUTTE LE PRIME DELLA CLASSEVersione stampabile


immagine sinistra

foto Bianchi per Cimberio Varese 

La capolista rimane imbattuta, la Dinamo Lab retrocede in B.

 

Giornata senza sussulti nella Serie A di basket in carrozzina. Nel quindicesimo turno di stagione regolare disputatosi nel pomeriggio di sabato 18 febbraio e nel recupero di domenica tra Giulianova e Padova, vincono tutte le prime in classifica, che quindi chiudono la corsa ai playoff. Retrocede matematicamente la Dinamo Lab Banco di Sardegna, condannata all’ultimo posto dopo la sconfitta di Bergamo.

Fa tredici su tredici la capolista GSD Porto Torres, che in casa batte il Santa Lucia Roma 72 a 52: copione invariato per i sardi, con 21 punti di Matt Scotto conditi da 9 assist e 7 rimbalzi e i 27 punti di George Bates, frutto di un ottimo 13 su 18 dal campo. Nulla può il Santa Lucia, sotto 44 a 20 già all’intervallo, nonostante l’ennesima partita in doppia cifra dell’annata di Marco Stupenengo (15 punti). Vince anche la UnipolSai Briantea 84 Cantù, che si scuote dopo la sconfitta casalinga subita proprio contro Porto Torres una settimana dominando a Padova contro il Millennium Basket: eloquente l’83 a 39 finale, con addirittura 9 giocatori lombardi a referto (miglior marcatore Filippo Carossino con 19 punti). Rimangono però 4 i punti di distanza rispetto alla capolista, che a 3 giornate dal termine della stagione regolare può contare anche sul vantaggio dello scontro diretto.

Padova invece rimane a quota 8 in classifica, anche a seguito della sconfitta subita domenica contro la DECO Group Amicacci Giulianova nel recupero del match rinviato ad inizio gennaio per l’emergenza maltempo. Gli abruzzesi vincono 79 a 40 (24 punti di De Maggi) e salgono a quota 20 in classifica e mettono nel mirino il secondo posto della Briantea: si annuncia decisivo ai fini del piazzamento finale e dell’assegnazione delle teste di serie lo scontro diretto del 18 marzo.

Consolida il quarto posto il S. Stefano Banca Marche, che vince a Varese contro la Cimberio 66 a 49: ottava vittoria in campionato per i ragazzi di coach Ceriscioli, guidati da un ottimo Sabri Bedzeti da 18 punti e addirittura 17 rimbalzi. Per Varese classifica non felice, anche se lo scontro diretto favorevole con la penultima SBS Montello rende la salvezza un po’ meno in bilico.

Proprio l’SBS Montello vincendo contro la Dinamo Lab Banco di Sardegna condanna gli isolani alla matematica retrocessione in B. Nel 48 a 45, decisivi i soliti 23 punti di Andrea Pedretti.

Prossimo turno in programma sabato 25, prima della sosta per gli impegni europei, preceduti dalla Final Four Coppa Italia di Pescara.



19/02/2017
  • Logo Facebook
  • Logo Twitter
  • Logo Youtube
Ability channel logo
Guna logo

Partner

© 2011 - FIPIC

Valid XHTML 1.0 Transitional