Cerca nel sito

Superabile Inail

Tesseramento

Accesso WebMail

Per accedere alla WebMail fare click qui.

IN QUATTRO SI GIOCANO SCUDETTO E COPPA ITALIAVersione stampabile


immagine sinistra

 

Si è giocata nel pomeriggio di sabato 1 marzo l’ultima giornata di stagione regolare nel campionato di Serie A1: decisi gli accoppiamenti delle semifinali di playoff in programma dal prossimo 29 marzo, con i Campioni d’Italia della Briantea 84 Cantù opposti alla terza in classifica, il S. Stefano Banca Marche, e la capolista Santa Lucia Roma che se la vedrà con Porto Torres. Si tratta di una riedizione dei playoff della scorsa stagione e di una rivincita di quanto avverrà a Cantù nel weekend del 22 e 23 marzo, con la Final Four di Coppa Italia.

S. Stefano ha difeso il proprio terzo posto vincendo in casa contro l’Anmic Sassari 63 a 53 al termine di una partita equilibrata e ben giocata, ma decisa dalla guardia belga Dimitri Tanghe, autore di 28 punti e 11 rimbalzi. Porto Torres si piazza invece al quarto posto dopo la sconfitta casalinga proprio contro il Santa Lucia, prossimo avversario nei playoff: alla sirena è 72 a 51 per i romani con 20 punti di Matteo Cavagnini. Non fa sconti nemmeno la Briantea 84 che domina in casa della Polisportiva Nordest andando a vincere 73 a 50: si chiude un buon campionato per la neopromossa friulana, a lungo in lotta addirittura per un posto nei playoff. Non riesce a vincere invece il Padova Millennium Basket, sconfitto in casa dall’Amicacci Giulianova e a secco di successi in tutto il campionato; gli abruzzesi si impongono 69 a 64 in Veneto con una grande doppia doppia dell’azzurro Galliano Marchionni (22 punti e 16 assist, oltre a 6 rimbalzi).

Nel prossimo fine settimana sette squadre di A1 (tutte eccetto S. Stefano) saranno impegnate nella fase preliminare delle coppe europee, turno che deciderà la qualificazione alle tre principali competizioni continentali che si disputeranno tra aprile e maggio.

 

Ultima giornata anche in Serie A2, dove i bergamaschi dell’SBS Montello non riescono nell’impresa di concludere il campionato a punteggio pieno: a rovinare la festa è il Lloyd Italico Genova che va a vincere sul campo della capolista per 67 a 61. Vince anche Treviso contro Varese 54 a 52.  



02/03/2014
  • Logo Facebook
  • Logo Twitter
  • Logo Youtube
Ability channel logo
Guna logo

Partner

© 2011 - FIPIC

Valid XHTML 1.0 Transitional