Cerca nel sito

Superabile Inail

Tesseramento

Accesso WebMail

Per accedere alla WebMail fare click qui.

BRIANTEA 84 VICE CAMPIONE D'EUROPAVersione stampabile


immagine sinistra

Sfiorata l’impresa per i canturini, sconfitti in finale dall’Ilunion Madrid 77 a 68.

 

Impresa sfiorata nella Final Four di Champions Cup a Tenerife per la MIA Briantea 84 Cantù. La squadra campione d’Italia in carica ha giocato alla pari la finalissima del torneo continentale più importante contro i detentori del titolo, gli spagnoli dell’Ilunion Madrid, cedendo solo nel finale 77 a 68. Grande delusione per i canturini, autori tuttavia di una stagione europea che li ha consacrati ai massimi livelli, dopo la brillante vittoria in semifinale contro i tedeschi del Lahn – Dill 66 a 53.

Queste le parole di coach Marco Bergna al termine della finale, raccolte dall’ufficio stampa Briantea: “Prima di tutto voglio dire un grazie ai miei ragazzi giocatori con la lettera maiuscola, che hanno dato anima e corpo per questa partita, tenendo conto che il nostro gruppo è come una Under 25, alcuni addirittura alla prima esperienza in una finale europea, mentre Ilunion ha giocatori affermati e con abitudine a giocare partite dure come queste, si è visto negli ultimi decisivi minuti dove noi abbiamo mancato di lucidità: abbiamo perso di pochissimo, eravamo a 2 punti fino alla fine. Abbiamo disputato un grandissimo torneo e, guardando indietro, non possiamo recriminare nulla”.

La MIA Briantea 84 era partita forte contro gli spagnoli, scappando subito sul 19 a 9 nel corso del primo quarto. Ma i campioni in carica non si sono fatti intimorire, e lentamente hanno ricucito lo svantaggio. Il match è rimasto in equilibrio pressochè totale nel corso del secondo e terzo quarto, con la Briantea 84 capace anche di rimettere la testa avanti in un paio di occasioni ad inizio quarto quarto, grazie soprattutto alla prova maiuscola del capitano Ian Sagar e dello statunitense Brian Bell, ma anche di un Giulio Maria Papi autore di 6 pesantissimi punti dalla panchina nel momento più caldo. Gli ultimi 4 minuti però vedono il cambio di passo degli spagnoli, che dal 66 pari piazzano un decisivo parziale di 11 a 2 per vincere partita e coppa.

La MIA Briantea 84 Cantù tornerà in campo nel prossimo fine settimana per un altro importante capitolo della stagione: gara uno delle Finali Scudetto contro il GSD Porto Torres (sabato 13 alle ore 18, in Sardegna). 



07/05/2017
  • Logo Facebook
  • Logo Twitter
  • Logo Youtube
Ability channel logo
Guna logo

Partner

© 2011 - FIPIC

Valid XHTML 1.0 Transitional