Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina e Federazione Italiana Nuoto Paralimpico organizzano il primo Candido Junior Camp nella Regione Sicilia, nel corso della prima settimana di settembre, con la preziosa collaborazione della società UnipolSai Briantea 84 Cantù, tra le promotrice del Candido Camp che da due estati si svolge a Livigno, e della Fondazione Candido Cannavò. L’iniziativa, portata avanti in prima persona dai due presidenti federali Fernando Zappile e Roberto Valori, sarà il primo esempio di sinergia tra due federazioni paralimpiche, progetto sposato con entusiasmo anche dal Comitato Paralimpico Italiano nella persona del proprio presidente Luca Pancalli.

Sei giorni di attività per piccoli atleti tra Palermo e Ragusa, per un’idea nata dall’appello di un bambino di appena 10 anni, Nicola Arriscato, che lo scorso inverno aveva chiesto di poter giocare a basket in carrozzina a Palermo, non tra i grandi, ma con altri compagni della sua stessa età.  

0
0
0
s2sdefault