Comunicazione di servizio

Si informa che a partire da lunedì 20 novembre gli uffici saranno trasferiti presso la nuova sede di Via di Quarto Peperino 22 – 00188 in Roma. Ci scusiamo se nelle prime due giornate di lunedì e martedì potranno esserci problemi di comunicazione e si invitano gli utenti a rivolgersi per eventuali urgenti pratiche al numero 366.6446795 disponibile dalle ore 9.30 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 16.30 oltre a quello di Amedeo Pellegrina (tel. 3339633787) per problematiche relative ai Campionati.

Sfida alla Briantea 84 Cantù campione d’Italia. In primavera i playoff. Riparte sabato 4 novembre il massimo campionato italiano di pallacanestro in carrozzina. Ai blocchi di partenza otto squadre in un campionato che prevede una stagione regolare con girone unico di andata e ritorno, e una fase a scontri diretti, con i playoff scudetto tra le prime quattro classificate, al via il 7 aprile. Favori della vigilia per i Campioni d’Italia in carica della UnipolSai Briantea 84 Cantù, vincitori del tricolore nelle ultime due stagioni e già protagonisti che il successo in Supercoppa Italiana contro il GSD Porto Torres; ma sulla carta si annuncia un campionato più equilibrato rispetto alle ultime annate, caratterizzate da una lunga doppia sfida prima tra Briantea 84 e Santa Lucia e poi, lo scorso anno, tra Briantea 84 e Porto Torres, sconfitto sia in finale Scudetto che in finale di Coppa Italia. Incuriosiscono soprattutto le ambizioni delle altre due squadre capaci nel campionato scorso di arrivare alla post season, il S. Stefano UBI Banca e la DECO Group Amicacci Giulianova. I marchigiani di coach Roberto Ceriscoli hanno addirittura parlato apertamente di obiettivo Scudetto, uscendo allo scoperto dopo aver impressionato nell’ultima stagione e dopo un mercato che li ha visti rafforzarsi con l’arrivo della guardia spagnola Adrian Piñeiro Raiñales, di Alessandro Boccacci e dell’azzurra Jennifer Feltrin. L’esordio di S. Stefano è fissato tra le mure amiche alle ore 17 contro la neopromossa Polisportiva Nordest, solita fucina di talenti e mix tra giocatori di comprovata esperienza e giovani promettenti, come Enrico Ambrosetti, ala classe ’93 all’esordio nella massima serie ma già nel giro della Nazionale azzurra. Per la DECO Group Amicacci Giulianova esordio casalingo alle ore 18 contro l’SBS Montello: gli abruzzesi si presentano con diverse novità di rilievo rispetto al roster che lo scorso anno a lungo è stato competitivo ai massimi livelli, senza però quel necessario ultimo salto di qualità per ambire alla vittoria finale: si tratta dei nazionali francesi Ibrahim Guirassy (punti 1) e Luigi Francesco Makambo (punti 2,5), a cui si aggiunge l’ex capitano dell’under 22 azzurra Dario Di Francesco (reduce da un ottimo finale di stagione in maglia Porto Torres) e dal centro coreano Dong Hyeon Kim, atteso nelle prossime settimane dopo gli impegni con la propria nazionale. Si aspettano poi conferme da Simone De Maggi, capitano della Nazionale, lo scorso anno alla migliore stagione in carriera dal punto di vista realizzativo. Di contro i bergamaschi dell’SBS Montello puntano a raggiungere la salvezza, fallita lo scorso anno prima del ripescaggio estivo. Il programma di giornata si aprirà alle 15 a Porto Torres, dove i vice campioni d’Italia ospiteranno la Cimberio HS Varese. Lombardi fortemente rinnovati rispetto ad una scorsa stagione vissuta al di sotto delle aspettative: via gli inglesi Warburton e Gibbs, via anche Jacopo Geninazzi (tornato a Cantù dopo quattro ani in biancorosso), entrano Marco Paonessa (di ritorno dopo due stagioni trascorse in Svizzera), l’elvetico Janic Binda, il portoghese Joao Pedro de Barros Correja e il portoricano Kenneth José Rodriguez Gonzalez. In panchina è all’esordio Fabio Bottini, assistente lo scorso anno. Numerosi cambiamenti anche in casa GSD Porto Torres, ridimensionata rispetto alla squadra che chiuse la passata stagione regolare da imbattuta, contendendo lo scudetto alla Briantea 84: il capocannoniere Matt Scott è andato a giocare in Germania (acquistato dai tedeschi del Thuringia Bulls), mentre gli inglesi Phil Pratt, George Bates e Amy Conroy sono rientrati in Gran Bretagna. Via anche, come detto, Dario Di Francesco, mentre è rimasta in Sardegna l’azzurra Beatrice Ion, promossa a capitano. Gli isolani partono quindi con ambizioni decisamente differenti rispetto alle ultime annate, come confermato anche dalla pesante sconfitta subita la scorsa settimana in Supercoppa Italiana da Cantù. E sarà proprio la UnipolSai Briantea 84 a chiudere la giornata, con il consueto posticipo delle 20.30 al Palasport di Seveso. Match di cartello e grande classica del campionato, con i Campioni d’Italia in carica opposti al Santa Lucia Roma. La Briantea 84 non si nasconde e punta a confermarsi ai massimi livelli, nonostante l’addio di due big come Brian Bell (finito in Germania, al RSV Lahn-Dill) e Jordi Ruiz (tornato in patria, all’ID Ilunion di Madrid). Tra i nuovi arrivi, il ritorno del capitano dello scudetto 2013 Jacopo Geninazzi e l’innesto dell’argentino Carlos Alberto Esteche, classe 1990, classificazione 2.0. Incuriosisce il Santa Lucia Roma guidato da Fabio Castellucci, già protagonista di un’ottima annata all’esordio sulla panchina di una big di Serie A: confermato lo zoccolo duro di veterani, si aggiunge dal Cd Ilunion (club spagnolo campione d’Europa in carica) l’ala Carlos Vera (punti 3.0, medaglia d’argento a Rio 2016 con la nazionale spagnola) e il play Rafael Muino (punti 2.0), mentre dall’Australia fa il suo ritorno in Italia il veterano Brad Ness: medaglia d’oro a Pechino 2008 e argento a Atene e Londra. Per la stagione 2017/2018 confermata la regola dell’obbligatorietà di almeno due italiani in campo e gli abbattimenti di punteggio per Under 23 e giocatrici donne. Sul sito della Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina poi saranno visibili nel corso della settimana successiva alla giornata di campionato tutte le partite della nuova Serie A. SERIE A – PRIMA GIORNATA Ore 15: GSD Porto Torres – HS Cimberio Varese Ore 17: S. Stefano UBI Banca – Polisportiva Nordest Ore 18: DECO Group Amicacci Giulianova – SBS Montello Ore 20:30: UnipolSai Briantea 84 Cantù – Santa Lucia Roma
0
0
0
s2smodern

Ultime News

LE DESIGNAZIONI ARBITRALI

Gara 9: DECO Group Amicacci Giulianova - GSD Porto Torres:...

SABATO LA TERZA GIORNATA DI SERIE A

Le tre capolista impegnate in casa, il Santa Lucia ospita...

PROTOCOLLO D'INTESA FIPIC - UNICASSINO

Parallelamente all'impegno sul fronte sportivo -...
Powered by JS Network Solutions