Una coppia alle spalle della capolista ancora imbattuta dopo la quinta giornata di andata

 

Dalla quinta giornata di andata nella Serie A di basket in carrozzina, disputatasi sabato 8 dicembre, giungono due importanti messaggi da parte di S. Stefano Avis e Key Estate Porto Torres, che si confermano al secondo posto all’inseguimento della capolista UnipolSai Briantea84, dopo i cruciali successi rispettivamente su Deco Group Amicacci Giulianova e Santa Lucia Roma. A due partite di distanza quindi dal giro di boa di metà stagione regolare, che per le prime quattro in classifica significherà qualificazione alla Final Four di Coppa Italia, cominciano a delinearsi con maggiore chiarezza i rapporti di forza tra le contendenti al titolo.

Impressionante la prova di solidità e di maturità del S. Stefano Avis, chiamato a confrontarsi nel derby dell’Adriatico con una Deco Group Amicacci Giulianova, reduce sì dalla sconfitta in overtime contro il Santa Lucia, ma sempre protagonista di prestazioni di alto livello fin qui: invece i marchigiani guidati da coach Ceriscioli, dopo un primo quarto di equilibrio, non hanno lasciato spiragli ai rivali, appropriandosi con autorevolezza dell’inerzia del match, con un parziale da 9 a 2 a metà secondo quarto, ribadito da un 12 a 2 per iniziare il terzo periodo, che di fatto infrange qualsiasi speranza di rimonta degli abruzzesi. Con rotazioni limitate al minimo (solo sei giocatori a referto), un’attenzione difensiva che limita il miglior marcatore avversario, Galliano Marchionni, a 9 punti con 3/12 dal campo, e un Sofyane Mehiaoui in grande spolvero con 32 punti, 11 rimbalzi e 7 assist, S. Stefano stacca in classifica i rivali (il finale dice 74 a 58) e lancia un segnale di grande competitività al resto della Serie A.

Prestazione di grande livello anche del Key Estate Porto Torres, che nelle prime quattro uscite stagionali aveva alternato ottime prestazioni ad alcuni passaggi a vuoto. Nel match di Roma contro il Santa Lucia, che invece da parte sua veniva da una bella serie di vittorie, i sardi sfoderano la migliore prestazione del proprio inizio di stagione: fanno la differenza i due polacchi Mosler e Filipski, che combinano per 60 punti complessivi (30 a testa, con tripla doppia per Filipski che aggiunge anche 16 rimbalzi e 11 assist), in una delle prove individuali più travolgenti che si ricordi. Il Santa Lucia prova a stare a galla nel corso del primo quarto, grazie ad una buona partenza offensiva di Fares (10 punti sui 16 finali arrivati nel primo quarto) e alla vena offensiva di Beltrame, che va in doppia cifra con 12 punti, ma ad inizio terzo quarto il gap dai rivali si amplia superando la doppia cifra e il Santa Lucia non riesce più a rientrare a contatto, nonostante i 16 punti di Cavagnini e i tentativi di cambiare quintetto (83 a 66 alla sirena). Il Key Estate Porto Torres sale così a quota 8 punti in classifica, a due lunghezze dalla UnipolSai Briantea84 capolista e affiancato a quel S. Stefano Avis contro cui disputerà l’ultima partita del 2018.

Vita facile per la UnipolSai Briantea84 che nel posticipo serale, come da pronostico, batte l’SBS Montello con un netto 73 a 30 e inanella la quinta vittoria consecutiva: in un match senza storia fin dalle battute iniziali, si sottolinea la nuova bella prestazione offensiva di Giulio Maria Papi, autore di una doppia doppia tra 19 punti e 13 rimbalzi. Si sblocca infine la Dinamo Lab Banco di Sardegna, che va a vincere in casa dell’HS Varese conquistando i primi punti di questa annata: partita bella e dominata dai 31 punti dell’eterno Fabio Raimondi, protagonista del parziale decisivo dei suoi e di una prova offensiva di assoluto livello (13/17 al tiro, 3/5 da tre, 7 assist). Per Varese non bastano i 20 punti di Binda per evitare la quinta sconfitta consecutiva (63-73)

I RISULTATI

Hs Varese – Dinamo Lab Banco di Sardegna 63 – 73

Santa Lucia Roma – Key Estate Porto Torres 66 a 83

  1. Stefano Avis – Deco Group Amicacci Giulianova 74 a 58

UnipolSai Briantea84 Cantù – SBS Montello 73 a 30

LA CLASSIFICA

10 pti: UnipolSai Briantea84 Cantù

8 pti: S. Stefano Avis e Key Estate Porto Torres

6 pti: Santa Lucia Roma e Deco Group Amicacci Giulianova

2 pti: Dinamo Lab Banco di Sardegna

0 pti: Hs Varese e SBS Montello

0
0
0
s2smodern

Ultime News

VENERDI E SABATO LA FINAL FOUR DI...

Venerdì 22 e sabato 23 marzo si disputerà la Final Four...

GRIGLIA PLAYOFF GIA’ DECISA IN SERIE A

A una giornata dal termine della stagione regolare, tutte...

PENULTIMA GIORNATA IN SERIE A, POI LA...

Dopo l’opaca settimana di coppe europee, torna in campo la...
Joomla Extensions