Si torna a giocare nella Serie A di basket in carrozzina, nella giornata di sabato 9 febbraio, dopo la sosta dedicata ai preliminari di Champions League della scorsa settimana; sosta che ha regalato all’Italia ben due squadre qualificate ai quarti di finale della competizione europea più prestigiosa, con UnipolSai Briantea84 Cantù e Deco Group Amicacci Giulianova che entrano tra le migliori otto del continente.

La terza giornata del girone di ritorno lancia di fatto la lunga volata per stabilire qualificate e piazzamenti delle griglie playoff e conseguentemente degli incroci playout: la capolista UnipolSai Briantea84, lanciatissima in testa alla classifica a punteggio pieno, e rimasta imbattuta anche nel girone europeo, chiuso con 4 brillanti vittorie in altrettanti match, mette nel mirino la decima vittoria in campionato, in casa contro il Banco di Sardegna Dinamo Lab, che dal canto suo, in sesta posizione a quota 6 punti, non ha perso le speranze di rincorrere le prime quattro piazze in classifica. Palla a due come di consueto alle 20.30 al Palasport di Seveso.

La giornata si aprirà alle 15 con l’incrocio forse più interessante di questo turno, quello tra la Deco Group Amicacci Giulianova terza in classifica a 12 punti e il Key Estate Porto Torres quarto, distante solo due lunghezze. Vincere per gli abruzzesi significherebbe dare continuità rispetto al prestigioso risultato ottenuto in campo europeo, ma soprattutto mettere un discreto margine di sicurezza sulle inseguitrici; per Porto Torres invece, uscito malconcio da un preliminare di Champions League che l’ha visto sconfitto quattro volte consecutivamente ed eliminato dalle competizioni internazionali, l’obiettivo è agganciare la rivale e mantenere il vantaggio sul Santa Lucia, quinto in classifica. E proprio i romani saranno di scena a Bergamo contro l’SBS Montello alle ore 18: occasione sulla carta favorevole per accorciare le distanze rispetto ad almeno una delle squadre che sono avanti in graduatoria e quindi continuare a coltivare ambizioni di playoff, nonostante un girone di andata in chiaro scuro.

Alle 17 in campo infine la seconda forza della Serie A, il S. Stefano Avis, sconfitto nell’ultima uscita dalla Briantea84. I marchigiani di coach Ceriscioli saranno impegnati sul campo dell’HS Varese per riprendere il cammino verso la post-season e preparare al meglio la Final Four di Coppa Italia. I lombardi invece cercano la svolta in una stagione fin qui travagliata, che li vede chiudere la graduatoria con 2 punti in classifica.

0
0
0
s2smodern

Ultime News

LA FINALE SCUDETTO SARA’ BRIANTEA84...

Chiuse in due partite le semifinali contro Porto Torres e...

MATCH POINT BRIANTEA E S. STEFANO PER...

Sabato le gare 2 di semifinale a Porto Torres e...

ESORDIO OK NEI PLAYOFF PER BRIANTEA E...

Gara uno di semifinale Scudetto, campioni d’Italia a...
Joomla Extensions