PADOVA

Posizioni invariate dopo l’ultimo match prima della post-season in Serie A, mentre il Padova Millennium Basket a Reggio Calabria conquista la promozione.

 

Un’ultima giornata priva di grandi sorprese quella vissuta sabato 30 marzo nella Serie A di basket in carrozzina: con le posizioni di testa e gli accoppiamenti dei playoff Scudetto già decisi, da stabilire rimaneva solo l’ultima posizione della graduatoria, con HS Varese e SBS Montello a contendersi la settima piazza, utile per evitare il Santa Lucia Roma nelle semifinali playout. La doppia sconfitta delle due lombarde, rispettivamente contro Giulianova e Dinamo Sassari, lascia tutto invariato al termine dell’ultima giornata: nel primo incrocio per evitare la retrocessione (con match di andata e ritorno) sarà quindi Santa Lucia contro SBS Montello e Dinamo contro HS Varese.

Poche sorprese dalla testa della classifica: la UnipolSai Briantea84 Cantù batte senza problemi il Key Estate Porto Torres 95 a 56, nell’anticipo della serie di semifinale Scudetto al via dal prossimo weekend: migliore prestazione stagionale per Simone De Maggi, che firma una doppia doppia da 33 punti e 12 rimbalzi; in doppia cifra anche l’altro azzurro Giulio Maria Papi, con 12 punti. Vince in volata a Roma contro il Santa Lucia la seconda della classe, il S. Stefano Avis (65 a 64): ampie le rotazioni dei marchigiani, che mettono a referto ben 10 giocatori, mentre per i romani non bastano i 32 punti di Matteo Cavagnini, che però manca il libero del pareggio a una manciata di secondi dalla sirena finale. Come detto poi, perdono sia l’HS Varese che l’SBS Montello, in fondo alla classifica: i varesini perdono di misura a Giulianova contro la Deco Group Amicacci 64 a 59, sospinta dai 19 punti di Galliano Marchionni, mentre i bergamaschi cedono al Palaserradimigni di Sassari contro la Dinamo Lab Banco di Sardegna 65 a 52.

Dal prossimo weekend, via alla post-season: nella corsa Scudetto serie di semifinale al meglio delle tre tra UnipolSai Briantea84 Cantù e Key Estate Porto Torres e tra S. Stefano Avis e Deco Group Amicacci Giulianova; mentre nei playout Scudetto, partite di andata e ritorno (con discriminante differenza canestri in caso di pareggio) tra Santa Lucia e SBS Montello e tra Dinamo Lab Banco di Sardegna e HS Varese.

Ma nel fine settimana si è disputata a Reggio Calabria anche la Final Four di Serie B: il trofeo dedicato alla memoria del professor Antonio Maglio è stato vinto dal Padova Millennium Basket, che così può festeggiare il ritorno nella massima serie: i veneti hanno battuto nel match di esordio l’altra grande favorita, i padroni di casa del Reggio Calabria Basket in Carrozzina (53 a 41), per poi avere la meglio delle altre due contendenti, Volpi Rosse Menarini Firenze e Laumas Elettronica GiocoParma.

FINAL FOUR SERIE B - I RISULTATI

Padova Millennium Basket - Farmacia Pellicanò Reggio Calabria Basket in Carrozzina 53 a 41

Polisportiva Laumas GiocoParma - Volpi Rosse Firenze Menarini 77 a 72

Padova Millennium Basket - Volpi Rosse Firenze Menarini 54 a 44

Farmacia Pellicanò Reggio Calabria Basket in Carrozzina - Polisportiva Laumas GiocoParma 82 a 59

Farmacia Pellicanò Reggio Calabria Basket in Carrozzina - Volpi Rosse Firenze Menarini 68 a 43

Padova Millennium Basket - Polisportiva Laumas GiocoParma 72 a 55

0
0
0
s2smodern

Ultime News

EURO2019 - L’ITALIA BATTE ANCORA LA...

Padroni di casa battuti 84 a 72; gli azzurri chiudono un...

L’ITALIA ACCEDE ALLA FINALE PER IL...

Francia sconfitta 63 a 51 nel primo crossover. Domani...

SI INFRANGE CONTRO LA TURCHIA IL SOGNO...

Italia sconfitta dai Campioni d’Europa in carica nei...
Joomla Extensions