In programma il derby sardo. La capolista S. Stefano in trasferta a Padova.

 

Meno quattro giornate al termine della stagione regolare di Serie A di basket in carrozzina. Sabato 22 febbraio si torna in campo per l’undicesimo turno, il giro di boa nel girone di ritorno e di fatto l’avvio della lunga volata che porterà a definire le quattro partecipanti ai playoff Scudetto e le rispettive posizioni in classifica.

Già certo di accedere alla post-season è il S. Stefano Avis, capolista a quota 18 punti (a +10 sul quinto posto), ma proveniente dalla fresca sconfitta subìta la scorsa settimana a Porto Torres, la prima di una stagione regolare fino ad allora immacolata nei risultati. I campioni d’Italia in carica saranno impegnati nella seconda trasferta consecutiva, a Padova contro un 3A Millennium Basket che sette giorni fa ha perso a Meda contro la Briantea84, di fatto dicendo addio alle flebili speranze di agganciare il quarto posto (palla a due ore 20).

Ad aprire la giornata alle ore 15.30 sarà il sempre interessante derby sardo tra Dinamo Lab Banco di Sardegna e Gsd Porto Torres. Al Palaserradimigni di Sassari gli ospiti cercheranno continuità dopo la doppia prestigiosa vittoria contro Briantea84 e S. Stefano, che ha rafforzato, e di molto, la propria candidatura per la corsa Scudetto. Porto Torres, secondo in classifica a -2 dalla capolista e già matematicamente qualificato ai playoff, troverà di fronte però un’agguerrita Dinamo Lab, che nell’ultima giornata si è scrollata di dosso l’ultimo posto in classifica grazie alla convincente vittoria a Bergamo contro l’SBS Montello.

E proprio i bergamaschi alle ore 18 faranno visita alla Deco Group Amicacci Giulianova. Gli abruzzesi quarti in classifica con un successo compierebbero un importante passo in avanti verso la qualificazione alla post-season, su cui hanno allungato le mani sabato scorso, battendo i rivali diretti del Santa Lucia Roma, oggi distanti due punti ma svantaggiati dall’esito del doppio scontro diretto. Per l’SBS Montello invece, reduce da sei sconfitte consecutive, l’obiettivo è tornare ad una vittoria che manca addirittura dal 30 novembre.

Alle 17 infine a Roma andrà in scena un match che ha il profumo di una vecchia rivalità che per almeno un lustro ha segnato la storia del basket in carrozzina italiano: ospite del Santa Lucia Roma sarà infatti la UnipolSai Briantea84 Cantù. I romani affideranno le ultime speranze di agganciare il treno playoff all’ex di giornata Martin Edwards, il miglior marcatore della propria stagione, mentre i canturini testeranno i progressi intravisti nella vittoria dell’ultimo turno contro Padova, per uscire definitivamente dal periodo nero dell’ultimo mese e ipotecare l’accesso ai playoff Scudetto.

0
0
0
s2smodern

Ultime News

ZAPPILE: "IL RINVIO DI TOKYO 2020 SIA...

Il messaggio del presidente Fipic Fernando Zappile,...

ANNULLATI I CAMPIONATI FIPIC 2019/2020

Comunicato Annullamento Campionato S.S. 2019-2020 Il...

LA IWBF EUROPE CANCELLA LE...

Con una nota diffusa nel pomeriggio di venerdì 13 marzo,...