Nel cortile dell’istituto Comprensivo “Gianni Rodari – G. Negri” di Vo’ (PD), alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e della Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina, si è tenuta “Tutti a scuola”, la cerimonia di inaugurazione del nuovo anno scolastico.

Ad animare la giornata, alcune delegazioni di studentesse e studenti – in rappresentanza degli istituti di tutta Italia – e personalità del mondo della cultura, dello spettacolo e dello sport.

L’evento, condotto da Flavio Insinna e Andrea Delogu, è stato trasmesso in diretta su Rai Uno.

Presenti alla cerimonia il Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati e numerose autorità locali, un’orchestra composta dai migliori allievi dei Conservatori di Musica d’Italia diretta dai Maestro Leonardo De Amicis.Hanno partecipato come ospiti artisti del mondo della musica, della cultura, dello sport e dello spettacolo, come l’attore Alessio Boni, il CT della Nazionale Roberto Mancini, le campionesse di nuoto Simona Quadarella e Benedetta Pilato, il Presidente del CIP Luca Pancalli, il capitano della Nazionale femminile e vicepresidente FIPIC Chiara Coltri e gli atleti Antonio Fantin e Marianna Agostini, Katia Ricciarelli, Levante, Leo Gassmann e Il Volo.

Al termine, il Presidente Mattarella ha incontrato il Sindaco, Giuliano Martini, e la cittadinanza di Vo’.

"Oggi è un giorno importante! L’inaugurazione dell’anno scolastico, mai come in questa occasione, ha il valore e il significato di una ripartenza per l’intera società. Lo avvertono i ragazzi, lo comprendono gli adulti e le istituzioni. Ci troviamo di fronte a una sfida decisiva Ripartire da Vò Euganeo, dà ancor più il senso di come questa sfida riguardi l’intero Paese", ha detto il Capo dello Stato.

"’E' una grande soddisfazione andare nelle scuole come ambasciatrice del movimento paralimpico per coinvolgere quanti più ragazzi possibile e far capire l’importanza dello sport a quanti tra loro abbiano avuto difficoltà nella vita", ha aggiunto il vicepresidente FIPIC Chiara Coltri, mentre il presidente del Comitato Italiano Paralimpico ha detto: "La scuola così come lo sport ripartono e devono farlo sempre con un attenzione particolare a garantire il fondamentale processo di inclusione tra i ragazzi".

0
0
0
s2smodern

Ultime News

FERNANDO ZAPPILE RI-ELETTO PRESIDENTE...

Si è svolta oggi a Tivoli Terme (Roma), presso il Grand...

TUTTI A SCUOLA. COLTRI A VO' CON...

Nel cortile dell’istituto Comprensivo “Gianni Rodari – G....

PRENDE FORMA LA STAGIONE 2020/2021,...

Dopo lo stop imposto dall’emergenza Covid, la Federazione...