Gli azzurrini chiudono con tre sconfitte il girone: domani contro Polonia (8.45) e proprio Francia (ore 17.45) in palio il quinto posto.

Continua a faticare l’Italia Under 22 di pallacanestro in carrozzina, impegnata nei Campionati Europei di categoria a Lignano Sabbiadoro: nel terzo e ultimo match del girone A contro la Francia, per gli azzurrini arriva la terza sconfitta consecutiva, la seconda con ampio margine dopo il crollo subìto contro Israele ieri. La Francia passa 59 a 39 e si piazza al terzo posto nel gruppo, fuori dalle semifinali, ma comunque favorita per finire al quinto posto ai danni proprio di Italia e Polonia, e conquistare così quello che sarebbe l’ultimo pass disponibile per partecipare ai Campionati del Mondo U23 del prossimo anno.

Per l’Italia nuova prova opaca: dopo l’incoraggiante inizio contro i campioni d’Europa in carica della Turchia, l’Europeo degli azzurrini è di fatto finito prima ancora di iniziare. Contro i francesi, i ragazzi di coach Ceriscioli rimangono in partita appena per due quarti, prima di subire un duro parziale da 25 a 6 ad inizio della ripresa, che di fatto chiude i giochi. L’Italia non riesce a limitare il miglior giocatore avversario, quel Manuel Gomez autore di 21 e 15 rimbalzi, e non basta l’orgoglio dell’ultimo quarto per rimettere in piedi la partita. Il migliore tra i nostri è Amine Gamri, unico in doppia cifra con 13 punti, ma la sensazione è che servirà altro per poter ambire al pass mondiale.

Intanto dopo l’ultima giornata della fase a girone, sono definiti anche gli accoppiamenti per le semifinali: la sorpresa Israele, vincitrice del gruppo A, se la vedrà con la Germania, mentre la Spagna favoritissima incontrerà una deludente Turchia.

Finalissima in calendario venerdì pomeriggio alle ore 17.

Ultime News

PUBBLICATO IL NUOVO CALENDARIO DI...

A seguito del rinvio disposto dalla IWBF del Campionato...

LE DATE DELLA SERIE B - ANTONIO MAGLIO

Ufficializzate le date del campionato di Serie B - Trofeo...

RINVIATI I CAMPIONATI DEL MONDO DI DUBAI

La Federazione Internazionale ha deciso di spostare al...