5x1000 banner

Contributo Regione Sardegna 2021

emergenza covid

Si è chiusa domenica 26 settembre la tappa padovana del Candido Junior Camp, il progetto itinerante di avviamento alla pratica della pallacanestro in carrozzina riservato ai più giovani, realizzato da Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina e Briantea84, in collaborazione con Fondazione Candido Cannavò per lo Sport e con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Ufficio Sport. 

E' stato l'esordio in Veneto e la prima edizione del 2021, dopo il lungo stop imposto dalla pandemia.

Presenti tra gli altri il vicepresidente Fipic Chiara Coltri, il tecnico federale Fabio Castellucci, gli atleti Matteo Cavagnini e Melissa Rado, oltre alla gradita visita di Andrea e Francesco De Nicolao, giocatori professionisti Fip.

Sedici i ragazzi tra gli 8 e i 22 anni che hanno avuto la possibilità di approcciarsi alla pratica della pallacanestro in carrozzina, nel corso di una tappa organizzata in collaborazione con il CUS Padova.

Sui canali social del Candido Junior Camp, il racconto per immagini della tre giorni.

0
0
0
s2smodern

Ultime News

RIPARTE IL CAMPIONATO DI SERIE A

Sabato 23 ottobre la prima giornata di stagione regolare:...

EURO21: ITALIA NEL GRUPPO DI GB E...

Sorteggiati i gironi dei prossimi Europei di Madrid (dal 4...

ALLE VOLPI ROSSE LA SUPERCOPPA MANCINI...

I campioni d'Italia categoria giovanile delle Volpi Rosse...