Dopo la terza giornata di stagione regolare, rimangono quattro le squadre imbattute nei due gironi. Primi successi per Amicacci e Reggio Calabria.

 

Nella terza giornata della stagione regolare nel massimo campionato di pallacanestro in carrozzina si segnalano le vittorie di S. Stefano Kos Group e Dinamo Lab Banco di Sardegna nel Girone A e di UnipolSai Briantea84 Cantù e Self Group Millennium nel Girone B, le quattro squadre attualmente ancora imbattute e leader nei rispettivi gironi. Prime affermazioni in stagione per la Deco Metalferro Amicacci e per la Farmacia Pellicanò Reggio Calabria. Ancora a secco di successi invece le due neopromosse Giovani e Tenaci Itop e Hs Varese Amca Elevatori e il Gsd Porto Torres.

La giornata si è aperta proprio dalla Sardegna, dove le due squadre leader del Girone A hanno continuato nel proprio percorso netto in questo inizio di stagione: il S. Stefano Kos Group colleziona un’altra vittoria larga sul campo di Porto Torres, con la coppia Bedzeti (30 punti) - Giaretti (23 punti) che mette insieme gli stessi punti di tutto il quintetto avversario. Alla fine gli ospiti passano senza soffrire 90 a 53, confermandosi migliore attacco della Serie A con oltre 80 punti di media a partita. Bene anche la Dinamo Lab Banco di Sardegna, che si impone 68 a 36 in casa contro l’SBS Montello, costretto alla prima sconfitta stagionale; dopo un primo quarto di equilibrio, è un parziale da 23 a 4 nel corso del secondo periodo a spaccare in due la partita. Mattatore Adolfo Damian Berdun, che distribuisce 20 assist. Top scorer lo svedese Lindblom con 17 punti.

Prima vittoria in campionato infine per la nuova Deco Metalferro Amicacci Abruzzo di coach Carlo Di Giusto, che impone il terzo stop consecutivo alla neopromossa HS Varese: partita indirizzata già dopo un primo quarto chiuso dai vice campioni d’Italia sul +10 e poi definitivamente sigillata nella ripresa: l’Amicacci tira col 50% da due, Cavagnini va in doppia doppia con 16 punti e 10 rimbalzi e anche Marchionni è un fattore con 19 punti in 19 minuti in campo. Troppo per Varese, che alza bandiera bianca fino al 69-42 della sirena finale.

Nel Girone B, vittoria in trasferta della UnipolSai Briantea84 Cantù contro una Menarini Wheelchair Sport Firenze tutt’altro che arrendevole: i lombardi salgono oltre la doppia cifra di vantaggio già dopo i primi 10 minuti, controllando poi l’inerzia della partita, nonostante i tentativi di rimonta dei padroni di casa, guidati dall’ex Marco Bergna in panchina. Costante di questo inizio di stagione dei campioni d’Italia è l’impatto del duo azzurro Carossino-De Maggi, che anche a Firenze combina per 33 punti (doppia doppia per Carossino da 25+12, top scorer De Maggi con 28 punti e 12/21 dal campo). La Menarini prova a rientrare sul finale dal massimo svantaggio di -20, ma – nonostante un’altra buona prestazione di Samuele Cini (14 punti e 7 assist) – alla fine cede 53 a 66. Rimane agganciata alla Briantea84 in classifica il Self Group Millennium di coach Fabio Castellucci, che vince il derby veneto contro una buona Pdm Treviso 67 a 53: partita decisa nel terzo quarto, con un parziale dei padovani da 12 a 0 che ricaccia indietro gli avversari, passati anche in vantaggio nel punteggio ad inizio ripresa (27-28). Mvp il francese Boughania, che mette a referto 24 punti, ma buono il contributo anche del giovane azzurro Gamri che va in doppia cifra con 10 punti.

Prima vittoria infine per la Farmacia Pellicanò Reggio Calabria, che conferma le buone impressioni fornite nelle prime uscite stagionali andando a vincere a Roma contro i Giovani e Tenaci Itop: l’algerino puti 3.5 Zakaria Salmi è immarcabile per i romani e con i suoi 26 punti dà il là al successo di Reggio, che si impone 76 a 41 davanti agli occhi di Bebe Vio, ospite d’eccezione alla Fondazione Santa Lucia.

3^ GIORNATA – I RISULTATI

Girone A

Deco Metalferro Amicacci Abruzzo – HS Varese Amca Elevatori 69 a 42

GSD Porto Torres – S. Stefano Kos Group 53 a 90

Dinamo Lab Banco di Sardegna – SBS Montello 68 a 36

Girone B

Self Group Millennium Basket – PDM Treviso 67 a 53

Giovani e Tenaci Itop – Farmacia Pellicanò Reggio Calabria Bic 41 a 76

Menarini Wheelchair Sport Firenze – UnipolSai Briantea84 Cantù 53 a 66

LE CLASSIFICHE

Girone A

6 punti: S. Stefano Kos Group, Dinamo Lab Banco di Sardegna

4 punti: SBS Montello

2 punti: Deco Metalferro Amicacci Abruzzo

0 punti: HS Varese Amca Elevatori, GSD Porto Torres

Girone B

6 punti: UnipolSai Brianta84 Cantù, Self Group Millennium Basket

2 punti: PDM Treviso, Farmacia Pellicanò Reggio Calabria Bic, Menarini Wheelchair Sport Firenze

0 punti: Giovani e Tenaci Itop

 

PROSSIMO TURNO (12.11.2022)

Girone A

Ore 15: GSD Porto Torres – HS Varese Amca Elevatori

Ore 16: S. Stefano Kos Group – Dinamo Lab Banco di Sardegna

Ore 17: SBS Montello – Deco Metalferro Amicacci Abruzzo

Girone B

Ore 16: Giovani e Tenaci Itop – Menarini Wheelchair Sport Firenze

Ore 20.30: UnipolSai Briantea84 Cantù – Self Group Millennium Basket

Ore 20.30: Farmacia Pellicanò Reggio Calabria – PDM Treviso

 

Ultime News

GIORNATA DI CONFERME NEI DUE GIRONI DI A

Vincono le prime due di ciascun raggruppamento, già...

SERIE A AL GIRO DI BOA

Si chiude il girone di andata, già decise le quattro...

PRIMA FUGA DI BRIANTEA E S. STEFANO

I campioni d’Italia e i marchigiani leader solitari dei...