Penultimo turno di stagione regolare, diversi incroci determinanti per gli equilibri di classifica. Diretta Twitch Italbasket di Dinamo-S. Stefano (pre-partita dalle ore 15)

 

Una giornata che si annuncia cruciale per gli equilibri di classifica e per la composizione della prossima griglia playoff, quella in calendario sabato 14 gennaio nel massimo campionato di pallacanestro in carrozzina. Tanti infatti gli scontri diretti in programma nei due gironi nel penultimo turno di stagione regolare, prima dell’avvio della post-season.

Sotto i riflettori soprattutto l’incrocio tra due delle pretendenti più accreditate al titolo, quello tra Dinamo Lab Banco di Sardegna e S. Stefano Kos Group, le due squadre rispettivamente al secondo e primo posto nel Girone A. I sardi, distanti solo due punti dai rivali, per operare un sorpasso che varrebbe la testa di serie numero uno nel raggruppamento, devono ribaltare la sconfitta di 9 punti rimediata nel girone di andata (71 a 62 il 12 novembre scorso); per S. Stefano, la squadra forse più solida vista fin qui in stagione, confortata anche dal recente rientro del capitano Ghione dalla squalifica, l’obiettivo è invece blindare il primo posto. Palla a due alle ore 15.30, con pre-partita dalle ore 15 sul canale Twitch di Italbasket.

Nel Girone A altro scontro diretto è quello tra SBS Montello e Deco Metalferro Amicacci Abruzzo, entrambe appaiate al terzo posto a quota 8 punti: i bergamaschi hanno bisogno di vincere con un margine superiore ai 13 punti se vogliono conservare una posizione in classifica che sarebbe oltre ogni più rosea aspettativa della vigilia; di contro i ragazzi di coach Di Giusto, seppur orfani di una pedina importante per le rotazioni come Marco Stupenengo, dopo il prestigioso successo in Supercoppa Italiana, mirano a conservare la terza piazza al termine di una stagione regolare altalenante. Palla a due alle ore 16. Ultimo incrocio, con inizio alle 15.30, quello tra le ultime due squadre della classifica, l’Amca Pallacanestro Varese – ancora a secco di vittorie - e il GSD Porto Torres, che invece ha conquistato fin qui due punti, proprio nel match di andata (vinto con un netto 84 a 57).

Scontro al vertice anche nel Girone B, dove alle ore 15 il Self Group Millennium Basket di Padova ospita la capolista UnipolSai Briantea84 Cantù: i veneti sono lontani 4 punti dal vertice, ma con una partita da recuperare; il sorpasso appare però comunque proibitivo ai danni dei campioni d’Italia, che nel girone di andata avevano vinto in casa con un più che confortante margine di 32 punti. Vero e proprio spareggio playoff invece quello tra PDM Treviso e Farmacia Pellicanò Reggio Calabria, in programma in Veneto alle ore 17: i calabresi occupano attualmente il quarto posto, l’ultimo utile per accedere ai playoff e contestualmente evitare gli spareggi salvezza, con due punti in più dei rivali diretti di Treviso; all’andata Reggio aveva vinto 62 a 59, quindi ci si aspetta battaglia vera in uno dei match più interessanti di giornata. Alle 15.30 a Firenze infine impegnati i padroni di casa della Menarini Wheelchair Sport, terzi con 8 punti conquistati e una partita da recuperare, contro il fanalino di coda del girone, i Giovani e Tenaci Itop.

Ultime News

DECISA LA GRIGLIA PLAYOFF DOPO...

Briantea chiude prima, Firenze difende il terzo posto...

SI CHIUDE LA STAGIONE REGOLARE

Da stabilire i piazzamenti solo nel Girone B: diretta...

ACUTO S. STEFANO NELLA LOTTA SCUDETTO

I marchigiani dominano lo scontro diretto a Sassari e...