VADEMECUM sulla Gestione dei lavoratori

Per opportuna conoscenza si pubblica il VADEMECUM sulla Gestione dei lavoratori sportivi attraverso il Registro Nazionale delle ASD aggiornato al 9 ottobre 2023

vai al Registro Sport e Salute
 
foto Vezzoli per Briantea84

Sardi e lombardi vincono gli scontri diretti e rimangono in testa ai rispettivi gironi dopo la quinta giornata di stagione regolare

 

Un turno di campionato importante negli equilibri dei due gironi di stagione regolare, quello disputato sabato 25 novembre nella Serie A di pallacanestro in carrozzina: c’erano infatti una contro l’altra le due capolista dei rispettivi gruppi, una sorta di primo spareggio che metteva in palio la vetta della graduatoria, la posizione di testa di serie nella prossima griglia di Coppa Italia e un sostanziale vantaggio nella corsa playoff. Ne escono vincitrici la Briantea84 e la Dinamo Lab, entrambe protagoniste di due vittorie convincenti anche nelle dimensioni: un segnale di competitività ben preciso alle rivali per il tricolore.

Proprio l’entità delle due vittorie rappresenta forse l’elemento di maggiore sorpresa nell’esito dei due big match di giornata: la Dinamo Lab Banco di Sardegna, sul parquet di casa, supera 63 a 43 in campioni d’Italia della Deco Metalferro Amicacci Abruzzo, al secondo pesante k.o. consecutivo dopo la sconfitta di domenica scorsa in Supercoppa Italiana. I sardi impressionano per solidità e consapevolezza, con un ottimo Enrico Ghione sotto canestro (7/11 al tiro per 14 punti) e un finalmente preciso Joakim Lindblom dalla media (13 punti, ma anche 9 rimbalzi per lo svedese); per l’Amicacci invece continuano a rimanere troppo basse le percentuali dal campo: Cavagnini 1/6, Benvenuto 2/7, Boganelli 0/6 e Stupenengo 1/8 collezionano un bottino troppo modesto per rimanere in partita.

Prova di forza analoga quella della UnipolSai Briantea84 Cantù, che con ritrovata autorevolezza va a vincere sul sempre complesso campo del S. Stefano Kos Group 68 a 51. Partita dagli elevati contenuti tecnici e agonistici, decisa da un secondo quarto degli ospiti da 23 a 10 che condanna i padroni di casa, incapaci di ricucire il gap nei minuti successivi, nonostante la doppia doppia monstre di Bedzeti (22 punti e 21 rimbalzi). La Briantea tira bene, chiudendo col 50% dal campo e, nonostante l’assenza della stella Serio, porta in doppia cifra tutti i propri riferimenti offensivi (Berdun 18 punti, Carossino e De Maggi 17, Sbuelz 10).

Nel resto della giornata, da segnalare le belle vittorie di Firenze e Reggio Calabria. La Menarini di coach Castellucci ha la meglio sul Crich Pdm Treviso al termine di un match equilibrato e deciso solo nell’ultimo periodo: i toscani – dopo il canestro di Favretto che aveva portato Treviso avanti di 1 a poco più di 8 minuti dal termine – finiscono in crescendo e vincono 58 a 51 grazie anche alla bella partita di un Lorenzo Bassoli da 15 punti; la Farmacia Pellicanò vince in casa 53 a 44 su una rimaneggiata SBS Montello: i calabresi conducono sempre il match, arrivando anche a +15, per poi resistere ai tentativi di rimonta degli ospiti, che tornano nell’ultimo periodo anche a soli due possessi di distanza. Ottima prestazione del solito Sripirom, che firma 22 punti. Primo successo in stagione infine per il GSD Porto Torres, che ha vita facile sul parquet del Santa Lucia Roma, vincendo con un netto 82 a 49.

5^ GIORNATA – I RISULTATI

Girone A

Santa Lucia Roma – GSD Porto Torres 49 a 82

S. Stefano Kos Group – UnipolSai Briantea84 Cantù 51 a 68

Farmacia Pellicanò Reggio Calabria – SBS Montello 53 a 44

Girone B

Dinamo Lab Banco di Sardegna – Deco Metalferro Amicacci Abruzzo 63 a 43

Menarini Wheelchair Firenze – Crich Pdm Treviso 58 a 51

Riposa: Comes Boys Taranto

CLASSIFICHE

Girone A

8 pti: UnipolSai Briantea84 Cantù*, S. Stefano Kos Group

6 pti: Farmacia Pellicanò Reggio Calabria

4 pti: SBS Montello

2 pti: GSD Porto Torres*

0 pti: Santa Lucia Roma

*una partita in meno

Girone B

8 pti: Dinamo Lab Banco di Sardegna

6 pti: Deco Metalferro Amicacci Abruzzo

4 pti: Menarini Wheelchair Sport Firenze

2 pti: Crich PDM Treviso

0 pti: Comes Boys Taranto  

Ultime News

Progetto Filippo Mondelli - Atleta...

Anche quest’anno il CIP, nell’ambito del progetto Filippo...

AL VIA LE SEMIFINALI SCUDETTO

Sabato 2 marzo gara uno tra S. Stefano e Amicacci (diretta...

DECISE LE DUE SEMIFINALI SCUDETTO

Briantea vs Dinamo e Amicacci vs S. Stefano i due incroci...