Nel weekend di Pasqua la Nazionale di coach Dionigi Cappelletti ha disputato il primo test di preparazione ai Campionati del Mondo del prossimo luglio in Corea del Sud. L’Easter Tournament giocato in Belgio si è chiuso con una vittoria contro l’Olanda e con tre sconfitte di misura, contro i Campioni Paralimpici del Canada (all’overtime), contro i Campioni d’Europa della Gran Bretagna e contro i Campioni del Mondo in carica dell’Australia.

Ma al di là dei risultati, gli azzurri tornano a casa con la consapevolezza di potersela giocare alla pari con le grandi potenze mondiali; per questo nelle parole di coach Dionigi Cappelletti c’è comunque fiducia: “Vedo il bicchiere mezzo pieno al termine di questo primo test internazionale: abbiamo giocato quattro partite in tre giorni senza praticamente mai allenarci, senza tra l’altro poter contare al 100% sul capitano Matteo Cavagnini, colpito dopo la prima partita da una fastidiosa forma influenzale; eppure questo torneo è stato molto utile per sperimentare nuovi quintetti e per inserire i nuovi nel gruppo. Dobbiamo riabituarci a giocare insieme e a ritrovare le armonie in campo, sia in attacco che in difesa, ma torniamo a casa comunque soddisfatti. Ora dobbiamo continuare a crescere e cambiare marcia in vista dell’esordio mondiale”.

Gli azzurri saranno impegnati in un secondo test internazionale dal 21 al 25 maggio a Istanbul, in Turchia.

0
0
0
s2smodern

Ultime News

INDETTA ASSEMBLEA ELETTIVA IL 19...

Si informa che con delibera n° 202 del Consiglio federale...

PRENDE FORMA LA STAGIONE 2020/2021,...

Dopo lo stop imposto dall’emergenza Covid, la Federazione...

NAZIONALE UNDER IN RITIRO A TIRRENIA...

Riprende l’attività agonistica dopo l’emergenza Covid: in...