Per la prima volta le partite degli azzurri in una competizione iridata verranno trasmesse live dalla Rai.

La Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina è orgogliosa di annunciare che per la prima volta nella storia del proprio movimento, le partite della Nazionale italiana nei corso dei prossimi Campionati del Mondo di Amburgo verranno trasmesse integralmente e in diretta su Rai Sport, con la telecronaca sul posto di Lorenzo Roata e con il commento tecnico di Giovanni Amasio.

Un impegno straordinario della televisione di Stato che ha acquistato i diritti di trasmissione dagli organizzatori tedeschi nello scorso mese di maggio, reso possibile grazie al prezioso lavoro del Comitato Italiano Paralimpico, e che rientra nell’ambito di una programmazione estiva interamente dedicata allo sport paralimpico.

Presenta l’inedita copertura televisiva uno spot girato con il capitano Simone De Maggi in occasione dell’ultimo raduno a Porto Sant’Elpidio, già in programmazione sui canali Rai (guarda il promo qui).

Tutti gli appassionati di basket in carrozzina potranno quindi tifare per gli azzurri di coach Carlo Di Giusto anche dall’Italia, a partire dall’esordio del 17 agosto contro il Giappone, alle ore 9.30.

“E’ un risultato straordinario, sintomo di un interesse sempre crescente per il nostro sport e nel complesso per il movimento paralimpico”, ha commentato il presidente federale Fernando Zappile; “Ringrazio la RAI e i suoi professionisti, con cui da anni ormai abbiamo stretto un proficuo rapporto simbiotico nel comune interesse di accrescere la visibilità del basket in carrozzina, e ringrazio il CIP, che si è adoperato con determinazione per rendere tutto ciò possibile”.

Questo il calendario delle gare dell’Italia ai Campionati del Mondo di Amburgo:

17 agosto ore 9.30: Italia vs Giappone

18 agosto ore 17.30: Italia vs Brasile

19 agosto ore 14: Italia vs Turchia

21 agosto: Ottavi di finale

22 agosto: Eventuale quarto di finale

24 agosto: Eventuale semifinale

26 agosto: eventuale finale

0
0
0
s2smodern

Martedì 10 luglio a Porto Sant'Elpidio parte la seconda fase della preparazione della Nazionale italiana verso i Campionati del Mondo in programma ad Amburgo tra poco più di un mese, dal 16 agosto.

Gli azzurri si ritrovano due settimane dopo il raduno di fine giugno a Lignano Sabbiadoro, in occasione del quale coach Carlo Di Giusto ha ufficializzato la lista dei 12 che parteciperanno ai Campionati del Mondo:

Domenico Beltrame (Santa Lucia Basket), Filippo Carossino (UnipolSai Briantea 84 Cantù), Simone De Maggi (DECO Group Amicacci Giulianova), Jacopo Geninazzi (UnipolSai Briantea 84 Cantù), Enrico Ghione (S. Stefano UBI Banca), Andrea Giaretti (S. Stefano UBI Banca), Giulio Maria Papi (UnipolSai Briantea 84 Cantù), Ahmed Raourahi (UnipolSai Briantea 84 Cantù), Francesco Santorelli (UnipolSai Briantea 84 Cantù), Davide Schiera (UnipolSai Briantea 84 Cantù), Claudio Spanu (Dinamo Lab), Marco Stupenengo (Santa Lucia Basket).

Completano lo staff azzurro anche gli allenatori Roberto Ceriscioli e Fabio Castellucci, la fisioterapista Scheila Bellito, il meccanico Claudio Possamai e il medico federale Luigi Gatta.

Il programma di questo ritiro prevede anche a partire da giovedì 12 luglio una serie di incontri amichevoli contro la nazionale israeliana.

Dopo lo sciogliete le righe di domenica 15, la Nazionale si ritroverà a Lignano Sabbiadoro dal 9 agosto, prima della partenza per la Germania.

0
0
0
s2smodern

Due sole novità rispetto a Euro2017 nella lista di coach Di Giusto. Esordio il 17 agosto contro il Giappone.

 

Il Direttore Tecnico delle Nazionali di basket in carrozzina Carlo Di Giusto ha ufficializzato i 12 azzurri convocati per i prossimi Campionati del Mondo di Amburgo (Germania), in programma dal 16 agosto.

Due sole le novità rispetto ai Campionati Europei di Tenerife della scorsa estate, entrambe provenienti dalla squadra campione d’Italia della Briantea 84 Cantù: si tratta di Jacopo Geninazzi, al ritorno in azzurro a distanza di quattro anni, e di Davide Schiera, all’esordio nella selezione maggiore. Confermati nel ruolo di capitani Simone De Maggi e Filippo Carossino.

Questo l’elenco completo:

Domenico Beltrame (Santa Lucia Basket), Filippo Carossino (UnipolSai Briantea 84 Cantù), Simone De Maggi (DECO Group Amicacci Giulianova), Jacopo Geninazzi (UnipolSai Briantea 84 Cantù), Enrico Ghione (S. Stefano UBI Banca), Andrea Giaretti (S. Stefano UBI Banca), Giulio Maria Papi (UnipolSai Briantea 84 Cantù), Ahmed Raourahi (UnipolSai Briantea 84 Cantù), Francesco Santorelli (UnipolSai Briantea 84 Cantù), Davide Schiera (UnipolSai Briantea 84 Cantù), Claudio Spanu (Dinamo Lab), Marco Stupenengo (Santa Lucia Basket).

Completano lo staff tecnico azzurro i due vice Roberto Ceriscioli e Fabio Castellucci.

L’Italia farà il proprio esordio nel Campionato del Mondo il 17 agosto alle ore 9.30 contro il Giappone; poi il 18 agosto alle 17.30 sfida al Brasile, e infine il 19 agosto alle 14 match contro la Turchia, prima della fase ad eliminazione diretta.

“E’ sempre difficile fare delle scelte quando le differenze tra gli atleti a disposizione sono così minime”, spiega Carlo Di Giusto; “Davide Schiera sarà molto utile per permetterci maggiori rotazioni, mentre Jacopo Geninazzi è stato il migliore in assoluto nel corso dell’ultimo raduno, e si è conquistato la convocazione con impegno e serietà. Il nostro obiettivo è fare un buon girone e cercare di entrare tra le prime otto del mondo”, conclude il responsabile tecnico azzurro.

I dodici convocati si ritroveranno il 10 luglio nelle Marche per un secondo raduno estivo, prima del ritiro pre-partenza per la Germania, a metà agosto.

 

 

0
0
0
s2smodern

Da venerdì 15 giugno, nuova tappa di avvicinamento ai Campionati del Mondo (ad Amburgo, dal 16 agosto) per la Nazionale italiana di basket in carrozzina. Gli azzurri di coach Di Giusto si raduneranno a Lignano Sabbiadoro (Ud), presso il Bella Italia Village, che appena qualche giorno fa ha ospitato gli allenamenti congiunti delle rappresentative under 22 e femminile.

Quasi una settimana di lavoro in programma, fino a giovedì 21 giugno, con ospite la Nazionale spagnola, che giungerà in Italia da lunedì 18 e contro cui gli azzurri saranno impegnati in una serie di test match proprio a Lignano. In calendario anche una esibizione amichevole nella serata di martedì 19 giugno presso il Palachiarbola di Trieste (dalle ore 20), nell'ambito della manifestazione di solidarietà Believe in Yourself (maggiori info e costo del biglietto, qui).

Coach Carlo Di Giusto ha già ufficializzato i convocati nel corso della telecronaca RaiSport di gara uno di finale Scudetto tra UnipolSai Briantea 84 Cantù e DECO Group Amicacci Giulianova.

Da questo elenco usciranno i 12 azzurri che parteciperanno alla rassegna iridata in Germania, dal 16 al 27 agosto.

Claudio SPANU (Dinamo Lab)
Davide SCHIERA (Briantea 84)
Francesco SANTORELLI (Briantea 84)
Ahmed RAOURAHI (Briantea 84)
Driss SAAID (Uicep Torino)
Giacomo TOSATTO (S. Stefano) - Indisponibile
Marco STUPENENGO (Santa Lucia Roma)
Domenico MICELI (Amicacci Giulianova)
Domenico BELTRAME (Santa Lucia Roma)
Filippo CAROSSINO – capitano - (UnipolSai Briantea 84)
Andrea GIARETTI (S. Stefano)
Giulio Maria PAPI (Briantea 84)
Sabri BEDZETI (S. Stefano)
Jacopo GENINAZZI (Briantea 84)
Enico GHIONE (S. Stefano)
Simone DE MAGGI – capitano -  (Amicacci Giulianova)

Il prossimo raduno pre-Mondiale si svolgerà poi nel mese di luglio, dal 10 al 15.

0
0
0
s2smodern

Una tre giorni di lavoro intensa per gli azzurri convocati da coach Carlo Di Giusto, impegnati tra Frosinone, Veroli e Fondi per preparare i prossimi Campionati del Mondo di Amburgo, a partire dal 16 agosto.

Assente per infortunio Marco Stupenengo e per motivi personali Sabri Bedzeti (oltre ai giocatori della Briantea 84 Cantù impegnati in Germania per le finali di Champions League), gli atleti che hanno preso parte al raduno laziale sono stati in tutto 11, con l’aggiunta dell’ultimo momento di Christan Fares del Santa Lucia Roma: “E’ stata un’occasione per vedere chi ha avuto meno possibilità fino a questo momento”, ha commentato coach Di Giusto; “ma soprattutto per continuare a creare un gruppo coeso ed unito, punto di partenza imprescindibile per puntare a qualsiasi obiettivo. Inoltre gli allenamenti e le esibizioni di questi giorni ci hanno permesso di continuare a diffondere il nostro movimento in maniera quanto più capillare possibile e devo dire che abbiamo vissuto bei momenti di integrazione durante questa esperienza”.

“Una grande soddisfazione”, ha aggiunto Piergiorgio Fascina, delegato Fipic per il Lazio; “organizzare un raduno pre-mondiale oltre ad essere importante pagina di sport è occasione di aggregazione e condivisione di valori sociali. Grazie sentito al presidente Zappile al segretario Ferri per la scelta di Frosinone con una tappa a Veroli e al coach Di Giusto, staff e atleti”.

Ad accogliere gli azzurri a Frosinone, nel corso della giornata di sabato, presenti Valentina Sementilli, Assessore allo sport del Comune di Frosinone, Luciana Mantua delegato provinciale CONI, Eliseo Ferrante delegato provinciale CIP, Claudio Sperduti del Cip Lazio e Massimo Uccioli, presidente Rotary Club Frosinone. Nel corso della tappa di Veroli invece ha portato il saluto della città l’Assessore allo Sport Patrizia Viglianti, oltre ai tanti ragazzi della Scuola primaria locale.

0
0
0
s2smodern

Ultime News

VENERDI E SABATO LA FINAL FOUR DI...

Venerdì 22 e sabato 23 marzo si disputerà la Final Four...

GRIGLIA PLAYOFF GIA’ DECISA IN SERIE A

A una giornata dal termine della stagione regolare, tutte...

PENULTIMA GIORNATA IN SERIE A, POI LA...

Dopo l’opaca settimana di coppe europee, torna in campo la...
Joomla Extensions